Virgilio Sport

Serie C: Capuano fa festa col Taranto, l’Avellino è guarito, super Juve Stabia col Picerno

Nel girone A, non si ferma la corsa del Mantova di Possanzini, uscito vittorioso dal campo del Legnago Salus, buona la prima per Vecchi a Vicenza

23-12-2023 13:14

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Venerdì di calcio ricco di gol e spettacolo in Serie C, con vittorie importanti per Avellino e Taranto, senza dimenticare lo straordinario cammino di Mantova e Juve Stabia, che continuano a guidare rispettivamente il girone A e il gruppo C. Entriamo nel dettaglio dei risultati maturato nella giornata di ieri, con le classifiche che cambiano al traguardo del girone d’andata e del 2023.

L’Avellino vince a Crotone, il Taranto ribalta il Latina

L’Avellino di Michele Pazienza si regala un sereno Natale grazie all’importantissimo successo di Crotone, targato Chicco Patierno. Ai Lupi, basta un gol del centravanti bitontino per avere la meglio sulla compagine pitagorica, che è apparsa fuori fase in più momenti del match. Dominante la squadra biancoverde, protagonista di una delle migliori prestazioni di questa prima parte di campionato, con due pali colpiti da Lorenzo Sgarbi e Sonny D’Angelo.

Avellino che resta a -8 dalla capolista Juve Stabia, corsara anche al “Curcio” di Picerno contro l’undici allenato da Emilio Longò. Le Vespe si aggiudicano lo scontro diretto e allungano in classifica sui lucani, in attesa del derby campano tra Sorrento e Casertana. In terra campana da segnalare anche il ritorno alla vittoria della Turris di Bruno Caneo, che asfalta il Brindisi di Giorgio Roselli al “Liguori”, portando a casa l’attesissimo scontro salvezza. A gennaio sarà tempo di riflessioni, per capire cosa non è andato nel corso del girone d’andata.

Successo in rimonta, invece, per il Taranto di Eziolino Capuano, che vola a quota 33 grazie al 2-1 maturato allo “Iacovone” contro il Latina di Daniele Di Donato. Una doppietta di Bifulco regala tre punti di platino agli jonici, che possono senza dubbio ritenersi soddisfatti di quanto fatto da agosto ad oggi. Sponda pontina, non è a rischio per il momento il piazzamento playoff.

Il Mantova vince ancora, buona la prima per il Vicenza di Vecchi

Nel girone A, non si ferma la corsa del Mantova di Possanzini, uscito vittorioso anche dal campo del Legnago Salus, grazie alle reti di Redolfi e Galuppini, autentici trascinatori della compagine virgiliana. Al “Nereo Rocco” di Trieste, colpaccio del Padova di Torrente, che supera di misura la squadra allenata da Attilio Tesser, tenendo il passo della prima della classe. Gli alabardati, invece, pensando già al mercato di riparazione, per provare a cambiare qualcosa in avanti, nonostante l’ottimo rendimento di Lescano.

Al “Menti” di Vicenza, buona la prima per i ragazzi di Stefano Vecchi, che battono a fatica una modesta Alessandria e provano a vedere una luce in fondo al tunnel. Pareggi a reti bianche per Pro Vercelli e Atalanta U23, rispettivamente contro Virtus Verona e Arzignano. Bella vittoria del Novara in casa del Fiorenzuola, 1-2 il punteggio finale.

Nel girone B, Torres ancora protagonista: é sufficiente il gol in apertura di Scotto per portare a casa il bottino pieno contro la matricola Pineto e mettere ulteriore pressione al Cesena di Mimmo Toscano, attuale battistrada del raggruppamento. Vincono anche Gubbio e Carrarese, contro Rimini e Pontedera, mentre l’Ancona deve inchinarsi al cinismo della Lucchese di mister Gorgone, lanciatissima anche nella Coppa Italia di categoria.

Le partite di oggi in Serie C: i big match di giornata

In Serie C si chiude il 2023, con le ultime partite in programma in questa 19a giornata del girone d’andata. Occhi puntati sul Trento, reduce dal roboante successo con il Vicenza e impegnato oggi sul campo dell’ambizioso Renate. Ghiotta occasione per capire i reali obiettivi delle due squadre, con un occhio al mercato di gennaio.

Nel raggruppamento centrale, Perugia-Cesena rappresenta il big match dell’ultimo turno dell’anno solare. Grifo che ha perso il suo allenatore Francesco Baldini e deve fare di necessità virtù contro la capolista Cesena, affamata di punti dopo aver visto trionfare la Torres nell’anticipo del venerdì. Interessante anche l’incrocio tra Recanatese e Virtus Entella, con i ragazzi di Fabio Gallo che vogliono regalarsi un piazzamento playoff, in attesa di un gennaio che potrebbe rivoluzionare la rosa biancoceleste, complice il cambio di guida tecnica.

Nel gruppo C, Benevento-Catania é il confronto tra due piazze importanti, ma in piena crisi di risultati e prestazioni. Chiudere con una vittoria il 2023 significherebbe avvicinarsi al nuovo anno con uno sguardo diverso, consci delle possibilità economiche di cui dispongono Oreste Vigorito e Ross Pelligra. Poco prima, alle 16.30, occhi su Sorrento-Casertana, in scena sul neutro del “Viviani” di Potenza. Si affrontano due squadre in gran forma all’alba del giro di boa della regular season.

I big match di giornata in Serie C:

* Renate-Trento
* Perugia-Cesena
* Recanatese-Entella
* Sorrento-Casertana
* Benevento-Catania

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...