Virgilio Sport

Serie C, Legnago che spettacolo, l’Albinoleffe respira, Novara ko: cosa è successo ieri

È notte fonda per la squadra di Bonatti, male anche la formazione di Buzzegoli. I biancazzurri si riscattano dopo il ko contro la Giana Erminio

14-10-2023 11:20

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

È iniziato l’ottavo turno di Serie C. Dopo i recuperi della quinta giornata, ieri venerdì 13 ottobre sono andate in scena le prime tre gare del girone A, con il Legnago che ha calato il poker contro la Fiorenzuola e l’AlbinoLeffe che ha vinto di misura con la Virtus Verona. Stesso risultato anche tra Novara e Arzignano, con i ragazzi di Buzzegoli che hanno subìto la quarta sconfitta stagionale.

Nel pomeriggio al via anche il girone C con Monterosi Tuscia-Audace Cerignola e l’atteso derby tra Foggia e Brindisi. Nella giornata di domenica, invece, scenderanno in campo tutte le altre squadre, comprese quelle del girone B. L’ottava giornata si chiuderà lunedì con i posticipi Pescara-Vis Pesaro, Pontedera-Rimini e Potenza-Turris, Casertana-Avellino.

L’AlbinoLeffe schianta la Virtus Verona

Sul campo dell’AlbinoLeffe Stadium, gli uomini di Lopez hanno ospitato la Virtus Verona. Dopo un primo tempo caratterizzato dal dominio dei padroni di casa, nella ripresa si sono iniziate a materializzare le occasioni da gol. Un gran gol di Piccoli, rivelatosi poi decisivo, ha sbloccato la sfida dando una scossa anche ai rossoblù.

Il Verona ha tentato in tutti i modi di pareggiare i conti, con Casarotto che ha creato qualche grattacapo all’AlbinoLeffe. Tanti sforzi da parte dei ragazzi di Fresco che, però, si sono rivelati vani. Intanto, i blucelesti salgono a quota 8 punti posizionandosi momentaneamente al tredicesimo posto. Il Verona, invece, resta terzo con 14 punti, alla pari del Vicenza.

Legnago, è poker contro la Fiorenzuola

Il Legnago si riscatta dopo la sconfitta contro la Giana Erminio e manda ko un Fiorenzuola in piena crisi. Gli ospiti sono scesi in campo con il piede pigiato sull’acceleratore e hanno subito messo in difficoltà la squadra di Bonatti con il gol di capitan Rocco. Poco dopo, ci ha pensato l’ex di turno Giani ad allungare il vantaggio.

Nella ripresa la trama non è variata, con i biancazzurri che hanno siglato anche la terza rete, ancora una volta firmata da Rocco che trova il suo quarto gol in campionato. Nel finale, è arrivato il gol di Svidercoschi che ha messo un’ipoteca sul risultato finale di 0-4. Continua il buon periodo del Legnago, che hanno raggiunto quota 13 punti in classifica e piazzandosi almeno per il momento al sesto posto della classifica del girone A di Serie C.

Novara di nuovo ko

Il Novara, dopo i tre pareggi consecutivi rispettivamente contro Giana Erminio, Virtus Verona e Pro Sesto, è stata mandata nuovamente ko, questa volta per mano dell’Arzignano. A decidere il risultato della sfida andata in scena sul campo del Silvio Piola, è stata la rete di Parigi nel primo tempo. L’attaccante, dunque, regala i tre punti ai grifoni che si riscattano dopo la battuta d’arresto contro il Verona.

La squadra di Buzzegoli, intanto, sprofonda nella zona calda della classifica con soli quattro punti messi in cascina dopo otto giornate. Sponda Arzignano, i ragazzi di Bianchini salgono a quota 13 punti, gli stessi del Legnago e della Triestina.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...