Virgilio Sport

Serie C, valanga Zeman, crollo Juve, rinascita Avellino: cosa è successo ieri

I risultati della domenica in Lega Pro: volano i Lupi, Pescara a valanga. Il Perugia batte la Juve Next Gen, a Catania Tabbiani salva la panchina

23-10-2023 11:42

Domenica di calcio che ha regalato risultati importanti anche in Serie C, dove si è consumata la 9a giornata della regular season 2023-24. Momento positivo per il Pescara di Zeman e per l’Avellino di Michele Pazienza, uscite vittoriose dai rispettivi confronti con Lucchese e Monterosi Tuscia. Crolla la Juventus Next Gen, contro un Perugia in crescita. Entriamo nel dettaglio di quanto successo ieri in Lega Pro, aggiornando le classifiche dei tre gironi.

Serie C, Girone B: Zemanlandia a Lucca, Bene il Perugia, Juve ko

Nel girone B della terza serie, il Pescara di Zeman non fa sconti alla Lucchese, sbancando il “Porta Elisa” e agganciando il Cesena al secondo posto in classifica, a -3 dalla capolista Torres, fermata sul pareggio dal Pontedera. Non una partita facile per i ragazzi del boemo, sotto nel punteggio al minuto 16 del primo tempo, per via del gol firmato da Gucher. Gli equilibri vengono rotti al 28′ dall’espulsione diretta di Tiritiello, che spiana la strada alla rimonta degli ospiti.

La rete di Accornero e la doppietta del solito Tunjov, arrivata a cavallo tra le due frazioni, rimettono a posto le cose per il Pescara, che ha poi la possibilità di chiudere la contesa dal dischetto con Luigi Cuppone, glaciale dagli 11 metri a pochi passi dal fischio finale. 1-4 il punteggio finale.

Vince anche il Gubbio di Piero Braglia, che supera di misura un modesto Olbia, grazie al gol partita di Bulevardi. Cade in casa della Vis Pesaro la sorpresa Recanatese, mentre l’Entella infila la terza vittoria consecutiva, battendo a domicilio la Fermana. Nuovo stop per il Cesena, che frena a Pescara contro la matricola Pineto. Rimini e Ancona si dividono la posta in palio.

Il Perugia di Francesco Baldini mantiene l’imbattibilità, conquistando il quarto successo stagionale contro la Juventus Next Gen. Decisivi i gol di Vazquez, su calcio di rigore, e Kouan, che ha messo in discesa la partita nei secondi 45 minuti. Grifo al nono risultato utile consecutivo e a 6 lunghezze dalla vetta.

Serie C, Girone C: Casertana a valanga, Catania ok

9° turno di campionato in archivio nel gruppo C, al pari del girone A. Ieri, il rotondo successo della Casertana, mai in discussione al “Fanuzzi” di Brindisi: il confronto tra le neopromosse va ai Falchetti campani, che ritrovano il sorriso dopo un periodo complicato, che aveva messo in vetrina le lacune della compagine allenata da Vincenzo Cangelosi. Primo gol in stagione per Adriano Montalto, approdato all’ombra del “Pinto” a inizio settembre per rilanciarsi.

Non una bella partita al “Massimino”, dove il Catania si impone con un secco 1-0 contro il Taranto di Eziolino Capuano, salvando la panchina di Luca Tabbiani, seriamente in bilico nelle ultime settimane. Quinta rete in campionato per il solito Samuel Di Carmine, autentico trascinatore degli etnei in questo avvio, insieme all’indomabile Cosimo Chiricò.

Quarta vittoria di fila, tra campionato e coppa, per l’Avellino di Michele Pazienza, che ribalta il Monterosi dell’ex biancoverde Roberto Taurino e agguanta il terzo posto in classifica. Dopo il vantaggio laziale targato Michele Vano, i gol di Michele Marconi e Gabriele Gori, bomber abituati a ben altre categorie. Lupi che tornano a -2 dal Benevento di Matteo Andreoletti, reduce dal successo di misura contro il Sorrento di Maiuri, e a -5 dalla Juve Stabia di Guido Pagliuca, che continua a fare da battistrada. Mercoledì, alle ore 18.30, la sfida all’Audace Cerignola.

Serie C, 9a giornata: le partite di oggi, dove vederle in Tv

Il lungo weekend di Lega Pro si chiude oggi con le due partite del lunedì, in programma nel girone B: Sestri Levante-Carrarese e Arezzo-SPAL condurranno verso il traguardo la 9a giornata della regular season 2023-24. Allo “Stadio dei Marmi”, casa (anche) dei corsari liguri in questo campionato, si va in scena alle ore 20.30, mentre amaranto e biancazzurri si affronteranno a partire dalle 20.45 allo “Stadio Città di Arezzo”.

Il Sestri, dopo aver strappato un punto preziosissimo al “Manuzzi” di Cesena, si prepara a sfidare un’altra delle big del raggruppamento centrale, attualmente al quinto posto con 16 punti all’attivo. Ora, alla Carrarese, serve continuità. I rossoblù, dal canto loro, non hanno iniziato nel migliore dei modi, pagando lo scotto del salto di categoria e riuscendo a racimolare una vittoria, due pari e cinque sconfitte. Sestri Levante-Carrarese sarà trasmessa in diretta Tv su Sky e in chiaro su Rai Sport. Servizio streaming su NOW Tv e Sky Go.

In cerca di punti salvezza anche l’Arezzo di Paolo Indiani, fermo a quota 8 e reduce da due ko di fila. Di fronte, una SPAL ferita da uno “start” a dir poco deludente, che sta provando a ritrovare serenità e risultati con Leonardo Colucci in panchina. Due punti conquistati nelle ultime cinque apparizioni dalla squadra di Ferrara, che ha recentemente salutato Mimmo Di Carlo, prima di affidarsi all’ex trainer del Picerno. Il match, attesissimo da ambo le tifoserie, sarà visibile in Tv sui canali Sky Calcio e NOW Tv, oltre che live su Sky Go.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...