,,
Virgilio Sport SPORT

Simone Inzaghi, parole dure contro Lotito: effetto domino Lazio

L'allenatore Simone Inzaghi è stato fermo nel sottolineare come non abbia rinnovato: Gattuso sarebbe il tecnico pronto a subentrargli

24-05-2021 10:54

Lo strappo tra Aurelio De Laurentiis e Rino Gattuso non si è consumato certo ora. Negli ultimi due anni, il tecnico calabrese ha affrontato passaggi dolorosi e tormentati, nella sua vita pubblica come in quella privata, riemergendo dalle sue stesse sofferenze, commettendo forse errori in questa stagione ma non ha mai ceduto né si è mostrato arrendevole, sottomesso. Ha sfidato, a modo suo, De La e adesso si appresta a ricollocarsi su una panchina altrettanto prestigiosa. A Napoli potrebbero andare Luciano Spalletti e Max Allegri, già dato al Real Madrid e prima ancora alla Juventus. E Gattuso arriverebbe a Roma, sponda laziale.

La crisi tra Lotito e Inzaghi: Lazio al cambio panchina

Ma nel valzer delle panchine c’è altro da considerare. Simone Inzaghi ha pronunciato delle frasi molto incisive, nel suo dopo partita. Ormai la questione rinnovo con la Lazio di Claudio Lotito è diventata una storia lunga e incomprensibile, per certi versi.

“Si discuteva di questo quando eravamo in corsa per lo scudetto prima del Covid. Sono passati quasi 16 mesi, posso aspettare altri tre giorni senza problemi perché è la Lazio altrimenti non avrei aspettato”, ha detto l’allenatore biancoceleste.

Come per altri esimi colleghi, per Inzaghi c’è da attendere. Ma quanto ancora e perché, se a marzo già c’era una bozza di contratto come aveva accennato lo stesso Simone Inzaghi che le parti stavano preparando e valutando, nella normale e comprensibile dialettica legata a un rinnovo?

Tre giorni per il vertice Inzaghi-Lotito

I giorni che ci attendono e che aspetta Simone Inzaghi, un uomo che da calciatore e da allenatore si è legato alla Lazio con una continuità notevole, saranno determinanti affinché possa palesarsi il nuovo corso che verrà intrapreso dalle società di Serie A: l’eventuale addio tra Inzaghi e Lotito scatenerebbe un effetto domino innegabile con ripercussioni intuibili per un giovane allenatore apprezzato e stimato come lui.

Gattuso per il dopo Inzaghi alla Lazio

Entro mercoledì, riporta il Corsport, è in calendario un vertice con la dirigenza al completo a Villa San Sebastiano, quartier generale del patron biancoceleste ed è lì che il confronto dovrebbe sancire o meno l’alleanza tra le parti. Le opzioni, però, sono già state sondate: c’è Rino Gattuso in pole. L’allenatore calabrese già nell’ottobre 2019 era stato valutato dal presidente per la panchina, ma le cose come abbiamo visto hanno preso un risvolto diverso. L’alternativa sarebbe Sinisa Mihajlovic, un simbolo umano e una bandiera per gli anni trascorsi a Roma. E Inzaghi? Tante le indiscrezioni, tra cui l’ipotesi Fiorentina.

VIRGILIO SPORT

Simone Inzaghi, parole dure contro Lotito: effetto domino Lazio Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...