Virgilio Sport

Sinner a Wimbledon punta al montepremi da record nel segno di Federer: intanto Djokovic avverte Jannik

Sinner sulle orme di Federer insegue l'accoppiata Halle-Wimbledon nell'anno del montepremi da record a Londra. Nel frattempo la presenza di Djokovic è sempre più probabile e lui lancia la sfida ai suoi rivali

Pubblicato:

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti

Dopo aver conquistato il suo primo titolo sull’erba all’ATP 500 di Halle, Jannik Sinner punta dritto al Wimbledon più ricco di sempre – 3,45 milioni di dollari il premio per il vincitore -, per un’accoppiata degna dell’idolo Roger Federer. Nel frattempo Novak Djokovic ha già ripreso ad allenarsi sui prati dell’All England Club e avverte gli avversari: “Giocherò solo se potrò vincere”.

Montepremi da record a Wimbledon

Ennesimo significativo aumento per il montepremi di Wimbledon, che raggiunge la cifra record di 50 milioni di sterline (circa 64 milioni di dollari), il doppio rispetto a dieci anni fa, quando era di “soli” 25 milioni. In confronto all’edizione 2023 l’incremento è addirittura dell’11,9%, con il vincitore che si porterà a casa un assegno da ben 3,45 milioni di dollari. Questo il montepremi turno per turno con l’aumento in percentuale rispetto alla stagione passata:

  • Vittoria: £2,700,000 +14.9 %
  • Finale: £1.400,000 +19.1 %
  • Semifinale: £715,000 +19.2 %
  • Quarti di finale: £375,000 +10.3 %
  • Ottavi di finale: £226,000 +9.2 %
  • Terzo turno: £143,000 +9.2 %
  • Secondo turno: £93,000 +9.4 %
  • Primo turno: £60,000 +9.1 %
  • Qualificazioni terzo turno: £40,000 +11.1 %
  • Qualificazioni secondo turno £25,000 +14.9 %
  • Qualificazioni primo turno £15,000 +17.6 %

Sinner nel segno di Federer: si insegue l’accoppiata Halle-Wimbledon

Tra i favoriti per la vittoria dello slam londinese c’è sicuramente il n°1 del mondo Jannik Sinner, che ai Championships proverà a emulare l’idolo Roger Federer, unico a completare l’accoppiata Halle-Wimbledon, per di più in cinque occasioni (2003,2004,2005,2006 e 2017). Il titolo in Germania ha ovviamente caricato e conferito ulteriori certezze all’altoatesino, che però non si sente il favorito numero uno: “Mi piace Wimbledon: l’anno scorso ho fatto bene perdendo solo in semifinale. Se penso di essere favorito? Djokovic lo è di sicuro. Se torna e se è in forma, è inevitabile che sia lui il favorito”.

Djokovic si allena a Wimbledon

Proprio Djokovic ha iniziato ad allenarsi ieri sui campi di Wimbledon – a soli 18 giorni dall’operazione al menisco -, alimentando le speranze dei suoi tifosi di vederlo in campo, cosa che sembra sempre più probabile. A proposito della sua presenza Nole ha parlato alla BBC, non sbilanciandosi troppo, ma lasciando anche intendere che, se giocherà, farà di tutto per vincere e battere i suoi rivali Sinner e Alcaraaz: “Non sono venuto qui per disputare i primi turni. Giocherò solamente se avrò la consapevolezza di poter essere competitivo, di potercela fare. Se potrò esprimermi vicino al mio massimo o al massimo, allora giocherò e proverò a vincere”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...