Virgilio Sport

Snowboard: campione italiano ha rischiato di morire, operato d'urgenza

Ian Matteoli, 17 anni, dopo una caduta ha avuto un'emorragia interna rompendosi la milza e lesionando l'ileo

Pubblicato:

Si è rischiata una tragedia nel mondo dello snowboard italiano. Il 17enne Ian Matteoli, dopo una brutta caduta durante gli allenamenti, si è infortunato in modo grave e ha rischiato la vita. E’ stato trasportato all’ospedale Maria Vittoria di Torino dove è stato operato d’urgenza. Nella caduta si era rotto la milza e lesionato l’ileo e aveva avuto un’emorragia interna.

Matteoli: lo rivedremo in estate

Il decorso post-operatorio è buono, Matteoli dovrà restare a riposo per tre mesi. Salterà dunque i campionati mondiali di freestyle in Georgia, in programma dal 19 febbraio al 5 marzo. Lo rivedremo in azione in estate. Matteoli è campione italiano di snowboard. La caduta è avvenuta domenica 12 febbraio sulla pista dove il 17enne era solito allenarsi.

A salvargli la vita sono stati i soccorsi tempestivi e poi l’intervento effettuato dall’equipe guidata da Francesco Quaglino. Il giovane atleta è ancora ricoverato, ma verrà dimesso nei prossimi giorni.

Ian Matteoli, atleta piemontese, è stato il primo italiano a salire sul podio in una gara di big air di Coppa del mondo, nel 2022 a Copper Mountain, in Colorado.

Le prime parole di Matteoli dopo l’intervento

Quando si è risvegliato dall’operazione chirurgica, Matteoli ha subito pensato al ritorno in pista e ai suoi fan: “Un ringraziamento speciale all’equipe medica del Maria Vittoria di Torino, che mi ha operato, dandomi la possibilità di tornare al più presto ad allenarmi e a gareggiare. Non dimenticherò mai quello che avete fatto per me e per la mia famiglia”.

Per l’atleta italiano, naturalmente, era importante anche sapere di poter continuare a gareggiare non appena si sarà ripreso.

Matteoli: quel podio in America

Nato a Bardonecchia nel 2005, Matteoli è stato un talento precocissimo. A 13 anni le prime gara in Coppa Europa insieme ad atleti anche di 10 anni più grandi. Poi la giornata da non dimenticare: il terzo posto in Coppa del mondo, nel big air, lo scorso 17 dicembre a Copper Mountain. Nessun azzurro ci era mai riuscito. Dopo un primo salto da 37.37 (scartato) e un secondo strepitoso da 94.75 (punteggio più alto in gara) nel terzo è riuscito a ottenere i punti sufficienti per restare al terzo posto e godersi questo ottimo risultato.

Mattioli è tesserato per lo Snowboard Club Madonna di Campiglio Team. È figlio d’arte: il padre Andrea, detto Matiu, dal 1989 al 1996 collezionò 17 podi in Coppa del mondo, ma nello snowboard alpino, non in quello acrobatico.

Se in inverno il suo strumento preferito è lo snowboard, Mattioli in estate si dedica con egual dedizione allo skateboard. Ma si avvicina un appuntamento importante come le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina e l’atleta azzurro dovrà concentrarsi soprattutto sullo snowboard.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...