Virgilio Sport

Sottil: "Abbiamo battuto una corazzata"

L'allenatore dell'Ascoli commenta la vittoria in rimonta sul campo del Lecce: "Successo strameritato, ma possiamo ancora crescere".

Pubblicato:

Sottil: "Abbiamo battuto una corazzata" Fonte: Getty Images

Squalificato dopo la vittoria sul Brescia, Andrea Sottil ha dovuto assistere dalla tribuna al successo dell’Ascoli sul campo del Lecce.

Tre punti inattesi e giunti in rimonta che proiettano i bianconeri fuori dalla zona retrocessione.

Il tecnico torinese ha svelato le proprie emozioni al termine della partita: “Viverla da fuori è stata veramente dura, spero non mi capiti più… Stasera abbiamo conquistato tre punti d’oro, è stata una grandissima vittoria, voluta, strameritata, anche se all’ultimo abbiamo rischiato in occasione del rigore. Il pareggio sarebbe stato veramente stretto, anche perché abbiamo avuto l’occasione nitida per chiuderla con Sabiri e altre situazioni precedenti. I ragazzi sono stati encomiabili dal primo all’ultimo minuto. Non dimentichiamo che avevamo davanti una corazzata costruita per vincere direttamente il campionato. Il valore dell’avversario è venuto fuori, ma non ci siamo mai abbassati”.

“Tutti hanno disputato un’ottima gara – ha aggiunto Sottil – Dionisi ha messo a segno una doppietta ed è stato sempre pericoloso, Bidaoui ha lavorato molto, ha sempre ricercato l’uno contro uno, è sempre stato pungente. Entrambi stanno prendendo la forma. Sono molto contento di chi è subentrato: Parigini e Caligara hanno portato qualità, bravi anche Mosti, Stoian e Simeri”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...