,,
Virgilio Sport SPORT

Stroncato per una battuta su Cr7: il giornalista si sfoga

Sabato scorso aveva postato un tweet ironico sulla sconfitta di Ronaldo e del Portogallo: Massimo Donelli sommerso dalle invettive degli haters.

Sommerso da una “shit-storm”, termine che provvederà a tradurre egli stesso, per una battuta su Cristiano Ronaldo. Massimo Donelli, ex direttore di Tv Sorrisi e Canzoni e Canale 5, nonché “genovese, genoano e giornalista” come si presenta sul suo profilo Twitter, è stato stroncato da una fetta consistente del web per aver ironizzato sulle “quattro pere” rimediate da Cr7 e dal Portogallo dalla Germania a Euro 2020. Una battuta su Twitter che ha scatenato una vera e propria tempesta d’odio (e anche di qualcos’altro) da parte di sedicenti tifosi juventini.

Donelli e il Tweet su Ronaldo

“Dopo aver mandato giù 4 pere, stasera il salutista Cristiano Ronaldo digiuna. Solo acqua”. Questo il testo del messaggio postato dal giornalista su Twitter nella serata di sabato, con riferimento esplicito alla campagna salutista del portoghese che aveva spostato due bottigliette di una celebre bibita gassata in conferenza stampa. Apriti cielo. In pochi minuti il suo profilo è stato invaso dagli haters. Dal “fatti una vita” a “e questa sarebbe una battuta per cui dovremmo ridere?”, fino ad arrivare a invettive ben più pesanti. Duecento e passa messaggi di repliche. Per una battuta da bar.

Donelli: “Il popolo web non ha il senso dell’umorismo”

Sull’argomento è tornato lo stesso Donelli: “Sabato, al termine di Germania-Portogallo 4-2, ho fatto un Tweet. Eccolo: ‘Dopo aver mandato giù 4 pere, stasera il salutare Cristiano Ronaldo digiuna. Solo acqua’. Il riferimento alla sceneggiata nella conferenza stampa il cui il campione lusitano ha spostato due bottiglie di Coca Cola per raccomandare di bere H2O era evidente. Uno sfottò, insomma, come ne ho fatti e subiti tantissimi nella mia vita di tifoso. Perché ne scrivo qui? Perché dalle 19.53 di sabato e per tutta la giornata di domenica sono stato investito da quella che in gergo internettiano si chiama shit-storm, letteralmente una tempesta di cacca. Nascosti perlopiù dietro nickname, sedicenti tifosi della Juventus mi hanno ricoperto di insulti con messaggi tra il violento e l’osceno. Lo confesso: ho provato tristezza. Perché il calcio senza sfottò è un po’ come gli stadi senza spettatori. E perché se basta una una battuta (leggerissima, peraltro) a scatenare l’odio, beh, allora vuol dire che siamo messi proprio male. Non vi pare?”.

Donelli, la solidarietà dei social

Tanti quelli che hanno espresso solidarietà all’esperto cronista. “Non è mancanza di umorismo, caro Massimo Donelli, ma di educazione”, il Tweet di Maurizio Pistocchi. “La mancanza di educazione è un problema enorme, chi ha perso tempo ad insultare Donelli ha problemi seri. Ho fatto un check della bacheca, sarò distratto, ma non ho trovato non dico uno ma mezzo sfottò ad altri, solo battutine su Agnelli, rigori negati (contro la Juve), etc.”, è la precisazione di un tifoso della Signora. “Guai a toccare gli idoli. Vale per tutte le tifoserie, non solo per quelli là”, un altro commento. 

SPORTEVAI | 22-06-2021 11:08

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...