Virgilio Sport

Supercoppa Spagna: Ancelotti e Vinicius record, il Real travolge il Barcellona, Xavi sotto accusa

Clásico senza storia: il Real schianta 4-1 il Barca e conquista la Supercoppa di Spagna. Xavi, umiliato, non molla. Ancelotti e Vinicius nella storia

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Un Clásico senza storia. La finale di Supercoppa di Spagna che si è disputata in Arabia Saudita ha visto il Real Madrid di Ancelotti schiantare 4-1 il Barcellona. Un vero e proprio naufragio, quello dei blaugrana. Tutto il mondo celebra Re Carlo e Vinicius, autore di una tripletta. Mentre in Catalogna si chiede la testa di Xavi.

Supercoppa a senso unico: stravince il Real, Barcellona umiliato

Già il divario che intercorre in campionato tra le due squadre fotografa la stagione di Real e Barça. E la finale di Supercoppa certifica la netta superiorità dei blancos, che hanno saputo sfruttare al meglio le idee tattiche in Spagna definite suicide di Xavi. Il tecnico blaugrana ha schierato una difesa altissima, di fatto prestando il fianco alle ripartenze letali del tandem brasiliano Rodrygo-Vinicius.

Pensate, quest’ultimo ha realizzato un uno-due micidiale nei primi dieci minuti, completando poi la sua giornata perfetta con il rigore del 3-1 al 39′ che ha fatto seguito al momentaneo 2-1 di Lewandowski. Al 64′ ha chiuso i conti Rodrygo, prima dell’espulsione di Araujo a completare il disastro del Barcellona.

Apoteosi Real Madrid: Ancelotti e Vinicius da record

Carlo Ancelotti sempre più nella storia del Real Madrid. Il tecnico italiano, che ha rinunciato all’allettante panchina del Brasile per rinnovare con la Casa Blanca fino al 2026, ha conquistato il suo undicesimo titolo al timone dei galacticos, acciuffando Zinedine Zidane nella classifica degli allenatori della storia del Real. Passiamo a Vinicius: il giovane attaccante è il primo brasiliano a segnare una tripletta in un Clásico del 21esimo secolo: l’ultimo a riuscirci fu Romario, ex Barcellona, l’8 gennaio 1994. Trent’anni dopo brilla una nuova stella verdeoro.

Disastro Barcellona: Xavi in bilico? Il club lo conferma

La figuraccia del Barcellona ha avuto enorme clamore in tutto il mondo. Si è parlato di umiliazione, di squadra fragile, senz’anima, sopraffatta e disorganizzata. E in tanti hanno puntato il dito contro Xavi, confermato, però, dal club. “È stata la partita peggiore di tutte – ha confessato il tecnico al termine della finale di Supercoppa -. Il Real Madrid ci ha fatto tanti danni in contropiede: chiedo scusa ai tifosi”. Poi una promessa: “Il Barcellona tornerà. Tornerà. Sono deluso e arrabbiato, ma credo ancora nel progetto. Competiamo per tre titoli e la stagione è lunga”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...