,,
Virgilio Sport SPORT

Tensione all'Inter: Lukaku litiga nello spogliatoio

Il pareggio con lo Slavia Praga ha causato nervosismo in casa nerazzurra.

Primi momenti di difficoltà dell'era Conte all'Inter. Il deludente pareggio interno al debutto in Champions League contro lo Slavia Praga ha generato alcuni strascichi poco piacevoli nello spogliatoio nerazzurro: secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, ci sarebbe stato un duro faccia a faccia tra Brozovic e Lukaku dopo la partita con i cechi.

L'attaccante belga, tra i peggiori in campo, avrebbe spronato i compagni ad adottare un atteggiamento più offensivo, come chiesto da Conte, il centrocampista croato l'ha presa sul personale rispondendogli per le rime: tra i due sono volate parole grosse, poi sono stati divisi dai compagni.

Il pareggio non è andato giù neanche ad Antonio Conte, che ha passato la notte rimuginando alla Pinetina e durante la prima seduta post Slavia Praga ha tenuto a rapporto la squadra, rimproverandola soprattutto per i lanci lunghi e per la poca serenità in campo. A pochi giorni dal derby di Milano serve rimettersi immediatamente in carreggiata.

"Loro ci hanno superato in tutto. Voi pensate che io arrivo, tocco il gruppo e diventano cigni, ma non è così – è stato lo sfogo di Conte post Champions -. C'è tanto da lavorare, il livello in Champions è alto e dobbiamo crescere da ogni punto di vista. Non sono soddisfatto, non è questo il calcio per cui ci alleniamo". 

"Frenata salutare? Questi sono step di crescita, quando dico di non farci prendere dall'entusiasmo è perché sappiamo che ci sono tanti ragazzi nuovi in squadra. Loro ci hanno messo impegno, ora sta a me farli migliorare sotto tutti i punti di vista".

Conte si è definito il più asino di tutti: "Oggi parlo della squadra, dove tutti siamo stati sotto il livello della sufficienza. Io sono il più asino, quello che va messo dietro la lavagna. Io non propongo palla lunga e pedalare ma oggi ho visto anche questo. Non è così che giochiamo. Noi ci alleniamo a costruire, giochiamo di prima per eludere il loro pressing.  Lazaro non ha mai giocato per esempio. Noi non giochiamo a palla lunga e pedalare. Io non propongo questo calcio".

SPORTAL.IT | 19-09-2019 09:43

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...