Virgilio Sport

Tensione Napoli, caso Osimhen alla vigilia della sfida scudetto

Il nigeriano, che sarà squalificato contro l'Atalanta, ha chiesto e ottenuto un permesso per far slittare il proprio rientro dalla Nigeria dopo le partite di qualificazione al Mondiale: lo spogliatoio azzurro non gradisce.

Pubblicato:

La “minaccia” dei rientri tardivi dalle nazionali cala sulla ripresa del campionato di Serie A. Dopo aver lasciato spazio alle ultime partite di qualificazione al Mondiale 2022 nelle varie confederazioni, che hanno portato a 29 su 32 il numero delle qualificate per il Mondiale in Qatar del prossimo autunno in attesa degli spareggi interzona, i campionati nazionali sono pronti a vivere il rush finale, decisivo per le assegnazioni dei titoli e dei piazzamenti europei.

Napoli, slitta il rientro di Osimhen dalla Nigeria

Il primo turno dopo la sosta rischia però di essere condizionato dalle tempistiche dei rientri dei giocatori impegnati nelle gare di qualificazione al Mondiale, in particolare quelli africani. A farne le spese più di altre società potrebbe essere il Napoli, anche se più dal punto di vista “ambientale” che da quello dell’immagine. A due giorni dalla super sfida contro l’Atalanta a Castelvolturno non si è infatti ancora rivisto Victor Osimhen.

Nella mattinata di sabato Luciano Spalletti dovrebbe accogliere Hirving Lozano, che ha disputato la partita con la quale il suo Messico ha centrato la qualificazione al Mondiale contro El Salvador nella mattinata italiana di giovedì. Due giorni prima era invece sceso in campo Osimhen con la Nigeria, eliminata dal Ghana nella serata italiana di martedì.

Il Napoli e il permesso concesso a Osimhen

Eppure qualche ritardo di troppo nei voli e coincidenze perse hanno impedito al bomber azzurro di rientrare in Italia prima della tarda mattinata di sabato, quando il numero 9 del Napoli è atteso presso il centro di allenamenti della società.

Nulla di troppo preoccupante se si considera che Osimhen sarà squalificato per la gara di domenica pomeriggio contro l’Atalanta a causa dell’ammonizione ricevuta contro l’Udinese, e che da quanto trapela dalla società il giocatore avrebbe ricevuto un regolare permesso dal club per ottenere dei visti sul passaporto a Lagos.

Osimhen e il rientro tardivo dalla Nigeria: la reazione dello spogliatoio

Tuttavia, secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ lo spogliatoio azzurro non avrebbe incassato bene l’accaduto, considerando i precedenti di Osimhen nelle ultime occasioni in cui il nigeriano ha risposto alla convocazione della propria nazionale.

I dirigenti del Napoli avrebbero cercato di far rientrare l’attaccante già giovedì sera, come fatto da Kalidou Koulibaly, che con il Senegal era sceso in campo giovedì alla stessa ora di Osimhen, ma senza successo. Insomma, non il modo migliore per lo spogliatoio per preparare la trasferta di Bergamo, potenzialmente decisiva nella corsa allo scudetto.

Un eventuale viaggio di Osimhen con la squadra, pur non potendo giocare, potrebbe spegnere le tensioni e permettere ai giocatori di Spalletti di concentrarsi solo sul campo…

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...