Virgilio Sport

Verona, Ngonge verso il Napoli: dopo Terracciano, Hien, Faraoni e Hongla è smobilitazione totale

Dopo Mazzocchi e Traorè il Napoli sta per piazzare il colpo Ngonge: operazione da 20 milioni. Ennesima cessione eccellente per il Verona e potrebbe non essere l'ultima

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il Napoli ha in pugno Cyril Ngonge. Scatto decisivo del club partenopeo, che sembra aver bruciato la concorrenza della Fiorentina, prossima avversaria in Supercoppa. Per il Verona l’ennesima partenza eccellente dopo quelle di Terracciano, Hien, Faraoni e Hongla.

Napoli, un rinforzo per Mazzarri: è in arrivo Ngonge

Nella notte gli azzurri hanno messo la freccia sulla Fiorentina, trovando l’accordo col Verona per Ngonge. Operazione importante, quella che sta per definire De Laurentiis, perché al club scaligero andranno 18 milioni più di 2 di bonus. Per l’esterno offensivo belga, 23 anni, contratto fino al 2028 da 1,2 milioni a stagione. L’ex Bruges, arrivato al Verona nel gennaio 2023 contribuendo in modo decisivo alla salvezza, già sei gol e due assist in questo campionato. Una pedina in più per Mazzarri, da alternare principalmente con Politano sulla destra. In caso di necessità può anche ricoprire il ruolo di prima punta.

Si sblocca il mercato del Napoli: ora sotto con altri colpi

Una volta sostenute le visite mediche sarà annunciato il secondo colpo del mercato di gennaio dopo Mazzocchi: Traoré dal Bournemouth. Sistemato anche il reparto offensivo con Ngonge, il Napoli dovrà pensare a irrobustire difesa e mediana. Per il pacchetto arretrato in cima alla lista campeggia il nome di Neuhen Perez, a seguire Chalobah del Chelsea e Theate del Rennes. A centrocampo sono calate le quotazione di Samardzic, mentre Barak della Fiorentina è un’ipotesi concreta. A tal proposito, mentre la squadra è volata in Arabia Saudita per la Supercoppa Italiana, il capo dello scouting Maurizio Micheli non si è mosso da Napoli proprio per imprimere una svolta alle operazione di mercato.

Verona, continua la smobilitazione: via anche Ngonge

Il paradosso è che il Verona di Marco Baroni sta dando il meglio proprio nel momento peggiore per il club. La crisi societaria non si ripercuote sul campo, come testimoniato dalla preziosa vittoria nello scontro salvezza con l’Empoli. Intanto sono già partiti diversi pezzi pregiati: Terracciano è passato al Milan, Hien all’Atalanta, Hongla al Granada e Faraoni alla Fiorentina. Baroni ha dichiarato di non avvertire l’aria di smobilitazione, ma è in partenza anche Doig. Per lo scozzese si riapre la pista Sassuolo dopo la brusca frenata della trattativa con l’Olympique Marsiglia di Rino Gattuso.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...