Virgilio Sport

Vialli, il retroscena da brividi rivelato da Massimo Mauro: “Ora posso dirlo”

Massimo Mauro grande amico di Gianluca Vialli ha raccontato a Pressing su Italia 1 alcuni retroscena sul compianto ex Juve e Samp compresi un paio di aneddoti sugli ultimi istanti di vita di Gianluca

09-01-2023 11:06

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Un distillato di emozioni che non sembra avere fine. Questo il lungo week end del campionato di calcio che su tutti i campi ha voluto ricordare la figura di Gianluca Vialli scomparso qualche giorno fa e che ha lasciato un vuoto incolmabile riempito solo in parte dalle lacrime, dagli applausi e dai cori degli stadi di tutta Italia e non solo. Vialli però vive ancora nei ricordi di chi lo ha vissuto in prima persona, come Massimo Mauro, suo grande amico che ha raccontato alcuni momenti degli ultimi istanti di vita dell’ex campionissimo di Sampdoria, Juventus e Chelsea.

Vialli, il ricordo di Massimo Mauro a Pressing

Tra i più grandi amici di Gianluca Vialli, oltre al gemello del gol Roberto Mancini, c’è sicuramente Massimo Mauro. L’ex calciatore di Juve e Napoli, oggi opinionista tv, era ieri sera ospite di Pressing su Italia 1. A lui in apertura di puntata la parola per ricordare con le sue parole la figura e non solo di Gianluca: “Le immagini di questi giorni sono testimonianza della persona che abbiamo avuto la fortuna di avere e conoscere, lo hanno voluto ricordare tutti, non solo in Italia, anche all’estero, in Premier, sui giornali stranieri, per quello che ha fatto in campo e finita la sua attività sportiva. Quello che ha detto Pessotto prima di Juve-Udinese è la verità, un uomo incredibile”.

Mauro racconta l’ultimo sogno di Vialli: salvare la Samp

Arrivare in serie A, imporsi con la Cremonese, vincere lo scudetto con la Samp, la Champions con la Juve, vincere oltremanica col Chelsea e poi l’Europeo vinto al timone delle delegazione azzurra a Euro 2020. Una carriera costellata di successi per Gianluca Vialli, quando i suoi sogni calcistici sono diventati realtà. Eppure, come racconta Mauro, c’è un sogno che non si è avverato, per mancanza di tempo, quello che è mancato a Vialli per fare qualcosa di cui avrebbe voluto occuparsi. Mauro svela il retroscena: “L’unica cosa che non è riuscito a fare nella sua vita, lo posso dire ora perchè me lo ha confidato, riguarda la Samp! Avrebbe voluto occuparsi della Sampdoria, diventarne presidente, ma non ci è riuscito”.

Vialli e gli ultimi istanti di vita, Mauro da brividi in tv

Ma è soprattutto l’ultima parte dell’intervento di Massimo Mauro a regalare brividi ed ulteriori emozioni, anche con un pizzico sorriso. Mauro ha raccontato gli ultimi giorni di vita di Vialli in ospedale a Londra, quando lo è andato a trovare: “Negli ultimi colloqui che ho avuto con lui, nei brevi attimi di lucidità che aveva tra un trattamento e l’altro, posso dire di aver visto il solito Luca, come era sempre lui, sereno, anche grazie alla sua famiglia, sua moglie e le sue figlie che gli sono stati sempre vicino, persone straordinarie”.

E poi Mauro svela il particolare: “Ero lì nella stanza con lui, ad un certo punto mi ha chiesto: ‘Massimo fammi un massaggio’, allora io gli ho scoperto le gambe e gli ho fatto un massaggio al polpaccio. Allora lui mi guarda e mi fa ‘Massimo, tu non hai mai avuto questi muscoli quando giocavi…’ e lì ci siamo fatti una grande risata tutti e due insieme. Lui era questo, sapeva vivere ogni momento con grande professionalità ma anche con grande leggerezza”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...