,,
Virgilio Sport SPORT

Volata Champions, il calendario: cosa succede ora a Milan e Juve

Cinque squadre, tre posti a disposizione, tre partite ancora da giocare lo sprint per la qualificazione in Champions League.

10-05-2021 12:45

A tre giornate dal termine del campionato si infiamma la corsa per la qualificazione in Champions League. L’inattesa vittoria del Milan allo Stadium ha reso ancora più imprevedibile la volata per la massima competizione continentale: ora le squadre padrone del loro destino sono Atalanta, Milan e Napoli, con la Juventus che deve sperare in un passo falso degli avversari.

Calendario (in maiuscolo le partite in trasferta):

Atalanta, 72 punti: Benevento, GENOA, Milan
Milan, 72 punti: TORINO, Cagliari, ATALANTA
Napoli, 70 punti: Udinese, FIORENTINA, Verona
Juventus, 69 punti: SASSUOLO, Inter, BOLOGNA
Lazio, 64 punti: Parma, ROMA, SASSUOLO

Ad Atalanta e Milan servono due vittorie nelle ultime tre partite per essere qualificate matematicamente alla prossima Champions League. Entrambe hanno il vantaggio degli scontri diretti contro la Juventus, ed entrambe hanno tre punti di vantaggio sui bianconeri.

L’Atalanta affronta in casa un Benevento disperato a caccia di punti salvezza, poi farà visita al Genoa già salvo, quindi affronterà proprio il Diavolo tra le mura amiche. 

La squadra di Pioli per evitare uno spareggio da brividi a Bergamo nell’ultima giornata di campionato deve puntare a ottenere 6 punti con Torino e Cagliari: in caso i rossoneri riuscissero nell’impresa, l’obiettivo saebbe raggiunto.

Il Napoli ha solo un punto in più della Juventus, ma un calendario favorevole con Udinese, Fiorentina e Verona, tutte già salve e tranquille. La squadra di Gattuso per essere certa delle qualificazione deve ottenere un tris di vittorie.

La Juventus rischia grosso dopo la sconfitta con il Milan. I bianconeri devono vincere le tre partite restanti, e sperare nei passi falsi degli avversari che le sono davanti: Juve-Inter alla penultima giornata potrebbe rivelarsi devisiva, e Conte e Marotta sognano già la vendetta…

Serve invece un miracolo per la Lazio, a -6 dal quarto posto e con un derby da giocare.

In caso di arrivo a pari punti contano: 1) i punti negli scontri diretti, 2) la differenza reti negli scontri diretti, 3) la differenza reti generale, 4) reti totali realizzate in generale.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...