Virgilio Sport

Volley femminile A1: Conegliano riceve Vallefoglia, Egonu va a Cuneo con Milano che insegue Bosetti

SI affrontano le terze forze del torneo nel posticipo (inedito) del lunedì. Milano va a Cuneo, Conegliano ospita Vallefoglia

09-12-2023 15:31

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Il meglio l’hanno lasciato per ultimo, senza nulla togliere alle partite che vengono prima. Perché Scandicci-Novara è il clou della terzultima giornata di Serie A1 Tigotà, importante come le due che mancheranno poi al termine per delineare quelli che sono i possibili incroci nella griglia dei quarti di finale di Coppa Italia (fa fede la classifica al termine del girone d’andata). Tra l’altro le due formazioni impegnate nel posticipo di lunedì (ore 20,30, diretta Sky Sport) sanno già di avere un biglietto in tasca per la Coppa, al pari di Conegliano e Milano. Che avranno impegni (sulla carta) meno probanti, chiamate a fare attenzione a non perdere troppi punti per strada.

Conegliano riceve Vallefoglia al PalaVerde

La capolista scende in campo domenica (ore 17) ospitando Vallefoglia, formazione in piena lotta per accaparrarsi un posto tra le magnifiche 8 (se il girone d’andata fosse finito la settimana scorsa, questo sarebbe un incrocio dei quarti di finale). Le recenti vittorie ottenute contro Firenze e Trento hanno rilanciato le quotazioni della Megabox, ma è chiaro che pensare di poter salire al PalaVerde e fare la voce grossa è esercizio assai più complicato. Santarelli e le sue ragazze, reduci dal successo in campo europeo ottenuto martedì sera contro, hanno goduto di 48 ore di riposo dopo il successo di martedì sera contro Stoccarda e si presenteranno tirate a lucido con tutti gli effettivi a disposizione.

Milano a Cuneo. E intanto spunta Bosetti…

Milano sarà di scena a Cuneo, sempre alla stessa ora, confidando di poter a sua volta ripetere le buone cose mostrate da un mese a questa parte, dove è rimasta imbattuta in tutte le competizioni. Cuneo ha bisogno di punti per provare a cullare il proposito di chiudere tra le prime 8, e il ko. subito a Roma lo scorso fine settimana ha rappresentato un fardello pesante sulle proprie ambizioni.

Chiaro però che difficilmente l’Allianz vorrà farsi trovare impreparata: Gaspari dovrà decidere se rilanciare Myriam Sylla, assente nelle ultime gare per i postumi dell’infortunio rimediato contro Conegliano a inizio novembre, e che s’è portata dietro per diverse partite. Ci sarà Paola Egonu, così come tutta la batteria di attaccanti. Giornata particolare per l’ex di turno Sonia Candi, che sta trovando spazio e continuità in questo scorcio di stagione.

L’obiettivo del Vero Volley è di blindare il secondo posto e poi vedere se per caso Conegliano dovesse incappare in qualche sbavatura per tentare di tornare a contatto. Anche se in un periodo relativamente tranquillo a destare interesse sono le voci di mercato, quelle che vorrebbero Caterina Bosetti possibile rinforzo per la stagione 2024-25.

Scandicci-Novara, un insolito posticipo serale di lunedì

Bosetti che nel frattempo è concentrata a capire cosa ne sarà del posticipo di lunedì 11 dicembre, quello che dovrà stabilire chi tra Scandicci e Novara è la vera terza forza del torneo. L’Igor Gorgonzola di Bernardi ha iniziato forte la stagione e i due stop contro Conegliano e Milano non hanno tolto nulla al ruolino di marcia ottimo mostrato in corso d’opera.

Chiaro però che contro Scandicci la posta in palio è alta: Akimova contro Antropova è più di una sfida diretta, perché tutta Novara dovrà far vedere di poter reggere contro un’avversaria che già in passato s’è rivelata essere una degna candidata nella corsa scudetto. Di suo anche la Savino Del Bene, che viaggia spedita in Europa ed è reduce da 5 vittorie consecutive in Serie A1 Tigotà, e che sa già che a fine stagione perderà coach Massimo Barbolini (atteso da un’esperienza negli USA), sin qui ha perso soltanto contro le due battistrada. Gara apertissima e vetrina di tutto rispetto: lo spettacolo non dovrebbe mancare.

Le altre sfide: Chieri vuol chiudere il discorso Coppa

I due anticipi di sabato metteranno di fronte UYBA e Bergamo, due squadre impelagate nei piani bassi della classifica e pertanto obbligate a non perdere terreno da chi sta davanti. Per Cichello e Bigarelli, entrambi in sella da poche settimane, questa è una gara strategica da non sbagliare per nessuna ragione al mondo.

Casalmaggiore si gioca a sua volta tante delle residue possibilità di accedere alla final eight di Coppa Italia ospitando Pinerolo, che con una vittoria blinderebbe il posto tra le prime 8. Un match point sulla racchetta ce l’ha Chieri, che dovrà vedersela contro un Bisonte Firenze assetato di riscatto dopo i risultati altalenanti delle ultime settimane. Turno sulla carta favorevole per Roma, che contro la cenerentola Trento ha la possibilità di fare bottino pieno e garantirsi tre punti pesantissimi con i quali blindare il proprio pass per la coppa.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...