Virgilio Sport

Volley femminile, Finale Scudetto: riscatto Conegliano, 3-2 su Scandicci. Antropova ne fa 34, ma vince Haak

Conegliano pareggia i conti nella Finale Scudetto, passa 3-2 in casa di Scandicci e si porta sull'1-1: gara-2 è bellissima, De Gennaro e compagne la spuntano in volata.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il riscatto di Conegliano. La Prosecco Doc Imoco va a un passo dal baratro, vede i fantasmi. Poi però si scuote. E vince. Riportando la serie con la Savino Del Bene Scandicci in parità. È una finale scudetto bellissima quella che vede di fronte le Pantere di Santarelli e le toscane di Barbolini. Mai così vicine, mai così meritevoli entrambe di conquistare il tricolore. Gara-2 premia al tie-break le venete, che riconquistano il vantaggio del fattore campo nella serie. Ma i giochi sono ancora aperti, anzi apertissimi.

Scandicci-Conegliano, bolgia clamorosa a Palazzo Wanny

Tutto esaurito a Palazzo Wanny, a Firenze, dopo il clamoroso 2-3 di gara-1 al PalaVerde di Villorba. Il cuore pulsante del tifo di Scandicci crede fermamente nell’impresa e l’esito del primo set sembra dargli ragione. Conegliano guida fino al 17-22, poi – proprio come era successo nel quinto set di gara-1 – si pianta. Scandicci piazza sette punti di fila e alla fine chiude sul 25-23. Ma nel secondo parziale il sestetto di Santarelli spinge fino in fondo, non si distrae nel finale e pareggia i conti (21-25).

Antropova chiama, Haak risponde: ma al 5° decide Plummer

Scandicci torna a volare nel terzo set, con Zhu ed Herbots che affiancano Antropova: 34 punti a fine gara per l’opposto che contende a Egonu la maglia da titolare nella Nazionale azzurra. Conegliano parte male nel set successivo, poi s’aggrappa a De Gennaro e alle sue difese eccezionali. Haak commette qualche errore di troppo, ma firma comunque 27 punti. E il quarto set premia le venete (23-25). Nel tie-break Scandicci scappa subito via (3-0), ma a fare la differenza sono Plummer (17 punti, percentuali devastanti negli ultimi scambi) e una Fahr devastante sotto rete. Vince Conegliano (11-15), che ora può andare avanti nella serie. Gara-3 è in programma mercoledì alle 18 a Villorba.

Volley femminile, Finali Scudetto: il calendario

Questo la situazione e il calendario delle Finali Scudetto di Serie A1 di volley femminile:

  • Gara-1: Prosecco Doc Imoco Conegliano-Savino Del Bene Scandicci 2-3 (0-1 nella serie)
  • Gara-2: Savino Del Bene Scandicci-Prosecco Doc Imoco Conegliano 2-3 (1-1 nella serie)
  • Gara-3: Prosecco Doc Imoco Conegliano-Savino Del Bene Scandicci mercoledì 24/4 ore 18
  • Gara-4: Savino Del Bene Scandicci-Prosecco Doc Imoco Conegliano sabato 27/4 ore 20.30
  • Ev. Gara-5: Prosecco Doc Imoco Conegliano-Savino Del Bene Scandicci martedì 30/4 ore 17.30

Intanto il 5 maggio ad Antalya in Turchia spazio alle Super Finals di Champions con Conegliano-Milano.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...