,,

Virgilio Sport SPORT

Zaniolo shock: "Ho ricevuto minacce di morte"

Duro sfogo su Facebook del centrocampista della Roma alle prese con una flessione nel rendimento nella stagione in cui si è messo in evidenza a livello nazionale e internazionale.

Ogni medaglia ha il suo rovescio e Nicolò Zaniolo se ne sta accorgendo. Il talento della Roma, rivelazione del campionato di Serie A 2018-2019, sta vivendo una stagione da sogno che lo ha visto debuttare in giallrosso sul campo del Real Madrid e poi imporsi come titolare fino a debuttare in Nazionale.

Il tutto a 19 anni e senza aver quasi neppure giocato in Serie B. Da qualche settimana, però, complice anche il difficile momento della Roma sfociato nell’esonero di Eusebio Di Francesco dopo l’eliminazione dalla Champions League ad opera del Porto. Sulla panchina della Roma è arrivato Claudio Ranieri, cui è stato chiesto il compito di portare la Roma al quarto posto che vale la qualificazione alla prossima Champions, ma nelle ultime setitmane il rendimento di Zaniolo ha subito una flessione, fino all’esclusione dai titolari nello scontro diretto per il quarto posto contro l’Inter.

Zaniolo sta però vivendo un momento difficile anche sul piano personale essendo finito nel mirino dei tifosi anche per qualche voce di mercato motivata con lo stallo nelle trattative per il rinnovo del contratto.

L’ex interista, stanco per le critiche ricevute sui social, si è sfogato su Facebook attraverso un lungo e amaro post: "Non sono mai riuscito a vedere l'invidia degli altri, perchè sono troppo soddisfatto della mia vita e perchè non capisco il motivo per il quale esserlo. Eppure sto iniziando a vederla, per la prima volta ci sto facendo caso. E allora mi sto ripromettendo di essere meno generoso con chi non gioisce delle vittorie altrui, con chi è frustrato e cattivo, con chi se la prende con gli altri per ciò che non è riuscito a ottenere per mancanza di talento o di sacrificio”. 

“Ti accorgi dell'invidia – continua Zaniolo – da come l'invidioso vuole buttarti giù, da come ti attribuisce colpe che non hai, da come non fa altro che dirti che lui non vuole niente dalla vita, che tanto il mondo è sporco e cattivo e lui è puro e onesto, anche se mentre lo ascolti senti il veleno nelle sue parole e l'angoscia di non avercela fatta. Dovevo farci caso prima, avere maggiore attenzione", la sua autocritica.
Zaniolo denuncia anche di aver ricevuto addirittura minacce di morte: "Invece la mia ingenuità me lo ha impedito, avendo sempre presupposto negli altri la mia stessa soddisfazione e la mia pienezza di vita. Curatevela, e se non siete soddisfatti di voi stessi lottate per esserlo e non siate mai sazi di raggiungere ciò che rincorrete. Credo che arrivare ad augurare perfino la morte ad un ragazzo di 19 anni che fa ciò che ama sia esagerato. Meno cattivi, su", 
 

SPORTAL.IT | 22-04-2019 20:26

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...