Virgilio Sport

Adl ha deciso su chi puntare dopo Spalletti, tifosi scatenati sul web

Il presidente del Napoli avrebbe già sondato due tecnici per la prossima stagione, sul web intanto la rabbia non è stata smaltita

Pubblicato:

Ha avuto l’effetto di un ciclone devastante la sconfitta di ieri del Napoli a Empoli. E soprattutto com’è maturata, con la clamorosa rimonta dei toscani che nel finale in 7′ hanno rovesciato lo 0-2 che sembrava aver messo in ghiaccio il successo azzurro. Se le due gare casalinghe con Fiorentina e Roma avevano quasi azzerato le chances scudetto dei partenopei, il crollo di ieri ha avuto il potere di mettere tutto in discussione, a partire dalla posizione di Spalletti.

Spalletti si è preso tutte le responsabilità del crollo

Che ci fosse un po’ di attrito tra tecnico ed allenatore lo si era capito anche dalle parole nervose di vigilia da parte di Spalletti che dopo la sconfitta di Empoli si è preso tutte le responsabilità, affidando il suo futuro alla società.

De Laurentiis sonda Italiano e De Zerbi

In realtà ancor prima della partita al Castellani De Laurentiis avrebbe fatto una prima telefonata. Dall’altro capo del cellulare c’era Vincenzo Italiano, nome attualmente in pole per sostituire Spalletti nella prossima stagione. La sua Fiorentina ha vinto due volte al Maradona in questa stagione tra coppa Italia e campionato, segnando in tutto 8 gol al Napoli e dando spettacolo. Con i viola ha un contratto con clausola rescissoria, situazione simile a quella della passata stagione quando la Fiorentina dovette pagare 1 milione allo Spezia per prenderlo.

L’altro nome caldo, anche se in seconda battuta, è quello di Roberto De Zerbi, reduce dall’esperienza con lo Shakhtar Donetsk e in bilico in attesa degli sviluppi della guerra in Ucraina.

I tifosi d’accordo su esonero Spalletti

Fioccano le reazioni sui social: “De Zerbi ha più esperienza ma si è fermato nella crescita, Italiano può crescere ancora”, oppure: “A DeLa è sempre piaciuto Italiano, ma anche De Zerbi, Gasperini, Juric, Simone Inzaghi, Allegri, Spalletti… Ogni volta che si fa il nome di un allenatore si dice che è sempre piaciuto. P.S.: cmq Dionisi, Andreazzoli e Nicola sono meglio di Italiano e De Zerbi!” e ancora: “Ci vuole uno tra Italiano e De Zerbi. Loro quel gol non l’avrebbero mai preso. Invece Spalletti ha detto a Meret rischia la giocata di piede e quando ti viene addosso tira forte sul suo piede”

C’è chi osserva: “E allora perché non prendere Andreazzoli? Anche lui ha imbrigliato due volte Spalletti” o anche: “Di una cosa sono certo: davanti alla mala parata, Spalletti toglie il disturbo da solo. Non c’è bisogno che qualcuno lo accompagni alla porta” e poi: “Spalletti alla prima conferenza disse che non dovevano più capitare partite come quelle col Verona…ed era una promessa fatta ad Adl! Promessa mancata…ora Spalletti torna a casa a riflettere un altro paio di anni!”

Il web è scatenato: “Dovrebbero mandare solo Spalletti in ritiro…è nevrotico…e trasmette nervosismo alla squadra…è lui il problema” e ancora: “credo che Spalletti debba migliorare tanto sotto l’aspetto caratteriale, ancora non riesce a gestire la tensione quando deve fare il salto di qualità”. Infine tanti tifosi fanno notare che la colpa non può essere solo dell’allenatore e che negli ultimi anni hanno fallito anche Ancelotti e Gattuso, scaricando ogni colpa su De Laurentiis e sui giocatori.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...