,,
Virgilio Sport SPORT

Altro che patatine: ecco che fine ha fatto l'arbitro di Real-Juve

La federazione inglese ha dimostrato di non essere d'accordo con Buffon.

Altro che patatine e fruttini per l’arbitro Oliver: la federazione calcistica inglese ha dimostrato di essere tutt’altro che d’accordo con Gianluigi Buffon e ha designato il direttore di gara per la finale di Fa Cup.

Sarà infatti il 33enne inglese a dirigerà l’ultimo atto della coppa nazionale inglese che metterà di fronte il Manchester United di Josè Mourinho e il Chelsea di Antonio Conte che il prossimo 19 maggio si sfideranno a Wembley per vincere l’unico trofeo stagionale.

Il direttore di gara Michael Oliver è finito alla ribalta su tutti i giornali sportivi dopo il rigore assegnato all’ultimo secondo durante Real Madrid-Juventus a favore dei Blancos per il presunto fallo commesso da Benatia su Vazquez.

Un tiro dagli undici metri decisivo realizzato da Ronaldo che ha vanificato le speranze della Juventus di raggiungere le semifinali di Champions dopo una rimonta incredibile al Bernabeu.

Al termine della gara Gianluigi Buffon, capitano dei bianconeri, ha usato dei termini molto pesanti per giudicare l’operato del fischietto tedesco accusandolo anche di insensibilità: “Era un’azione dubbia e un’azione dubbia al 93’, dopo che all’andata ci era stato negato un rigore enorme, non si può risolvere in questo modo. Cosa ho detto all’arbitro? Avrei potuto dirgli qualunque cosa, non è questione di saper arbitrare o no, è questione di sensibilità. So solo che ha rovinato la nostra partita e ci ha eliminato, ha voluto essere protagonista per un suo vezzo o perché non ha la personalità per questi palcoscenici. Se non sei in grado di stare a questi livelli, se non hai il coraggio e la sensibilità necessarie devi stare in tribuna a mangiare le patatine con la tua famiglia. Il Real Madrid è stato più bravo di noi nelle due partite, rivinceranno la Champions e affrontarli è stato un onore, ma stasera obiettivamente i supplementari li meritavamo”.

SPORTAL.IT | 25-04-2018 17:35

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...