Virgilio Sport

Atalanta-Juventus, moviola: Il rigore su Chiesa e la gestione dei cartellini nel mirino

La prova dell’arbitro Chiffi a Bergamo analizzata ai raggi X dall’esperto di Dazn Luca Marelli che spiega le decisioni del fischietto patavino

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Terza direzione stagionale per Daniele Chiffi, arbitro della Sezione AIA di Padova, dopo Torino-Genoa 1-0 alla terza e Udinese-Fiorentina 0-2 alla quinta giornata. Il designatore Rocchi ha scelto lui per Atalanta-Juventus, gara di prima fascia. L’anno scorso Chiffi aveva diretto i bianconeri in Serie A per 4 volte e sempre la Vecchia Signora aveva fatto propria l’intera posta in palio ma come se l’è cavata ieri?

Clicca qui per rivedere gli highlights di Atalanta-Juventus

I precedenti di Chiffi con le due squadre

Quasi un filotto per la Juve quando ha avuto Chiffi come arbitro: 1 solo ko su 12 precedenti, di cui uno in coppa Italia. Il fischietto patavino in precedenza avea diretto l’Atalanta per 9 volte in Serie A. Tornaconto positivo per i nerazzurri anche se in casa era reduce da 2 KO (1-3 con la Lazio nel 2020-2021 e 2-3 con l’Inter nel 2022-2023).

Chiffi ha ammonito tre giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Alberto Tegoni di Milano e Stefano Del Giovane di Albano Laziale, con Giua IV uomo, Di Paolo al V.A.R. e Meraviglia all’Avar in Atalanta-Juventus l’arbitro ha ammonito tre giocatori, di cui due della squadra di Allegri: 45′ Rabiot, 53′ Danilo, 95’ Holm.

Atalanta-Juventus, i casi da moviola

Questi i principali episodi dubbi. Due ammonizioni per la Juve a cavallo tra i due tempi. Al 45′ giallo a Rabiot per un intervento in ritardo e con la gamba alta su De Roon. Al 53’ stessa sorte per Danilo che stende De Ketelaere in scivolata. La Juventus ha protestato con Chiesa che ha reclamato un rigore per un contrasto con Toloi che lo ha visto cadere a terra nell’area bergamasca.

Per Marelli non c’è rigore su Chiesa

A fare chiarezza è Luca Marelli. L’esperto di Dazn promuove la prestazione dell’arbitro Chiffi e dice: «Non ho visto nulla di irregolare su Chiesa. Danilo? Ammonizione ineccepibile per il fallo su De Ketelaere, chiara imprudenza».

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...