Virgilio Sport

Atalanta-Roma, moviola: il rigore fantasma che ha fatto infuriare Gasperini

La prova dell’arbitro Guida nel posticipo domenicale di serie A analizzata ai raggi X da Luca Marelli, il fischietto campano ha ammonito due giocatori

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

E’ stato scelto assieme ad Orsato a rappresentare l’Italia ai prossimi Europei in Germania Marco Guida, l’arbitro designato da Rocchi per il big-match Atalanta-Roma. L’ultima sua uscita nelle coppe era stata nella semifinale di Conference League d’andata tra Aston Villa e Olympiacos quando però aveva sbagliato tutto, non vedendo due gol regolari. Come se l’è cavata ieri a Bergamo?

Clicca qui per vedere gli highlights di Atalanta-Roma

I precedenti di Guida con Atalanta e Roma

Guida aveva diretto la Roma per 31 volte in Serie A, per un bilancio di 11 vittorie, 8 pareggi e 12 sconfitte. L’ultimo incrocio risaliva al derby vinto per 1-0, contro la Lazio, con la rete di Gianluca Mancini. Una vittoria che aveva interrotto la serie negativa che durava da 7 partite (5 sconfitte e 2 pareggi). E’ stata la seconda volta che Guida ha diretto una gara tra Roma e Atalanta. Tutti i precedenti sono stati giocati allo Stadio Olimpico e hanno visto prevalere, la prima volta, la Roma 3-1 con in gol di Gervinho, Taddei e Ljajic. L’ultimo precedente (2018) è una vittoria della Dea per 1-2 con le reti di de Roon e Cornelius. Ventidue i precedenti tra Guida e l’Atalanta in Serie A, che con lui aveva un bilancio di 6 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte.

L’arbitro ha ammonito due giocatori e Gasperini

Coadiuvato dagli assistenti Meli e Berti con Feliciani IV uomo, Abisso al Var e Di Paolo all’AVar, l’arbitro ha ammonito due giocatori: 46′ Ndicka (R), 58′ Koopmeiners (A) ed in più il tecnico bergamasco Gasperini al 66′.

Atalanta-Roma, i casi da moviola

Questi gli episodi dubbi. Al 30′ Guida sospende il gioco per circa un minuto a causa del lancio di petardi in campo. Prima ammonizione al 45′: Ndicka per arginare uno strappo di De Ketelaere interviene duramente in scivolata e viene sanzionato con un giallo. Al 58′ giallo per Koopmeiners nell’Atalanta, era diffidato e salterà al prossima partita dei bergamaschi contro il Lecce. Al 64′ rigore per la Roma dopo uno scambio tra Lukaku e Abraham su cui interviene De Roon ad azione ormai conclusa. Il Var non può intervenire su queste situazioni perché c’è stata una valutazione di campo da parte di Guida. Nella circostanza viene ammonito Gasperini, furioso per la decisione di concedere il rigore. Al 72′ Touré riceve il pallone appena entrato in area di rigore, Mancini gli va addosso e lui chiede il penalty ma il difensore giallorosso non commette fallo.

Per Marelli non c’era il rigore per la Roma

Lapidario il giudizio di Luca Marelli. L’ex arbitro comasco, in relazione al rigore concesso in Atalanta-Roma, dice a Dazn: “Il contatto c’è stato ma è un rigore che non mi piace, perché l’azione si era conclusa e mi è parso più uno scontro di gioco che un intervento da penalty”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...