Virgilio Sport

ATP Barcellona, tabellone: Nadal rientra contro Cobolli, poi c'è Alcaraz. Musetti sulla strada di Tsitsipas

Sorteggiato il tabellone dell'ATP 500 di Barcellona: Cobolli chiamato a testare l'eventuale ritorno in campo di Rafael Nadal. Musetti già al secondo turno, Alcaraz in bilico.

Pubblicato:

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Toccherà a Flavio Cobolli saggiare lo stato di salute di Rafael Nadal. È quello che ha stabilito il sorteggio del tabellone del torneo ATP 500 di Barcellona, il primo in terra spagnola della primavera europea sulla terra, che salvo imprevisti dell’ultim’ora (e stavolta non ce ne dovrebbero essere: dall’entourage del maiorchino filtra un discreto ottimismo) vedrà il ritorno in campo del tennista più vittorioso di sempre sul rosso, per giunta impegnato sul campo che porta già da alcuni anni il suo nome. Ma a Barcellona (salvo diversa comunicazione) ci sarà anche il detentore del titolo, vale a dire Carlos Alcaraz, che ha saltato Montecarlo per un problema al gomito destro, sul conto del quale però una decisione definitiva verrà presa soltanto a ridosso del debutto nel torneo catalano.

Nadal, quanta attesa: Cobolli il 19esimo avversario italiano

Chiaro che l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori sarà principalmente rivolta su quel che riuscirà a fare Nadal. Che in stagione s’è fermato ai tre match disputati a gennaio sul cemento di Brisbane, quindi alle vittorie contro Thiem e Kubler e alla sconfitta in tre set contro Jordan Thompson. Da allora, solo allenamenti: un problema muscolare lamentato proprio nel corso del match contro Thompson a Brisbane di fatto gli ha precluso l’opportunità di disputare i sunshine double americani e anche il primo torneo sulla terra, quella “amata” di Montecarlo.

A Barcellona però per il momento gli organizzatori non hanno ricevuto notizie circa un possibile forfait del giocatore di Manacor, che per la prima volta in carriera si ritroverà ad affrontare Flavio Cobolli in quella che sarebbe in tal caso la 65esima partita giocata contro un tennista italiano (lo score recita 56 vittorie e 8 sconfitte).

Cobolli, destinato a diventare il 19esimo tennista italiano opposto all’ex numero uno al mondo, sulla terra non è partito benissimo: a Marrakech ha battuto al debutto Shelbay fermandosi al secondo turno contro Kotov, a Montecarlo è uscito al primo turno contro Nagal. Insomma, da Nagal a… Nadal il passo non è mai stato così breve. E in caso di passaggio del turno, sfida ad Alex de Minaur.

Musetti riceve un bye, ma già pensa a Tsitsipas

A Barcellona la pattuglia italiana vede ai nastri di partenza anche Lorenzo Musetti, testa di serie numero 10, che al debutto godrà di un bye in attesa di affrontare il vincente della sfida tra Roberto Carballes Baena (col quale sarebbe una prima volta assoluta) e un qualificato.

Sulla strada di Musetti però già agli ottavi potrebbe profilarsi la sagoma di Stefanos Tsitsipas, accreditato della testa di serie numero 5 (ma tra i grandi favoriti per la vittoria finale), mentre nei quarti possibile incrocio contro Alcaraz, che nel suo spicchio di tabellone ha come mina vagante Borna Coric e poco altro (teoricamente il francese Luca Van Assche, tra i più in palla della nuova generazione di talenti).

Arnaldi, debutto non semplice col baby Cazaux

L’altro italiano presente a Barcellona è Matteo Arnaldi, che dopo la delusione patita a Montecarlo (eliminato anche lui da Nagal, già giustiziere di Cobolli) proverà a rifarsi subito con gli interessi affrontando il francese Arthur Cazaux, uno che sa sempre come mettere in difficoltà il rivale di giornata.

Nella parte di tabellone di ligure ci sono poi Sebastian Baez, Nichoals Jarry ed eventualmente nei quarti il possibile incrocio con Casper Ruud, uno dei migliori interpreti sul rosso. La testa di serie numero 2 è Andrej Rublev, dalla parte di tabellone proprio di Arnaldi.

Oltre a Sinner e Djokovic, dei 10 migliori tennisti attualmente in top ten non giocheranno a Barcellona neppure Medvedev, Zverev, Hurkacz e Dimitrov.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...