Virgilio Sport

Bayer Leverkusen, l’esultanza dopo il gol fa discutere: omaggio alle droghe libere

In Germania viene legalizzata la cannabis e Frimpong e Adli festeggiano. La curiosa esultanza dei rossoneri dopo il successo per 4-0 sul Dusseldorf

Pubblicato:

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

Nel corso degli anni ci siamo abituati ed esultanze bizzarre, provocatorie e talvolta anche fuori luogo. L’ultimo episodio è accaduto in Coppa di Germania nella semifinale della BayArena tra Bayer Leverkusen e Fortuna Dusseldorf. Il match si è concluso per 4-0 in favore degli uomini di Xabi Alonso ma più che il punteggio a far discutere è stata la maniera di festeggiare dopo il gol segnato da Jeremie Frimpong. Dopo la rete, infatti, l’esterno olandese si è lasciato andare ad un gesto che possiamo definire goliardico: una sorta di omaggio alle droghe libere.

Il curioso modo di festeggiare di Frimpong e Adli

Andiamo con ordine. Minuto 7 di gioco: Jeremy Frimpong segna il gol dell’1-o per il Bayer Leverkusen contro il Fortuna Dusseldorf. All’esterno olandese, a quel punto, si avvicina l’attaccante Amine Adli che gli mima il gesto di rollare una sigaretta. Il compagno a quel punto cosa fa? La fuma! Si è trattato di un gesto goliardico che però è un chiaro richiamo alla stretta attualità. L’esultanza, infatti, arriva due giorni dopo il voto a favore della legalizzazione parziale della cannabis in Germania. Dopo il provvedimento del governo di Olaf Scholz, è stato autorizzato il possesso per uso personale anche in pubblico di fino a 25 grammi di cannabis.

La stagione surreale del Leverkusen, in corsa per tutto

Diciamo che di motivi per festeggiare in zona Leverkusen ce ne sono molti. La squadra è infatti in corsa per ogni tipo di obiettivo, su tutti i fronti. In Bundesliga ha un vantaggio di 13 lunghezze sul Bayern Monaco. In Coppa di Germania si è qualificata per la finale in programma il 25 maggio contro il Kaiserslautern. In più c’è l’Europa League dove il team di Xabi Alonso in settimana affronterà il West Ham contro il quale si giocherà il passaggio del turno. Vedremo se l’asso delle Aspirine sarà davvero pigliatutto.

Il segreto delle Aspirine, un collettivo che funziona

Insomma, cannabis a parte, il lavoro della società rossonera è stato incredibile. Ma non c’è solo presente, anche il futuro sembra altrettanto roseo. Cominciamo dall’allenatore che ha annunciato già di voler rimanere ancora una stagione al Bayer Leverkusen, rifiutando tutte le lusinghe dei principali top club europei. Poi c’è la squadra, senza stelle ma con un gruppo ben amalgamato in cui a spiccare è l’intero collettivo. Anche Schick, bocciato prematuramente in Italia, ha trovato con le Aspirine il contesto ideale nel quale esprimersi al meglio.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...