Virgilio Sport

Bayern, De Ligt furioso: il titolare è Kim. L'ex Juve attacca Tuchel e fa sognare i tifosi bianconeri

Trentasette minuti in quattro partite, Kim titolare, due apparizioni fuori ruolo e parole al veleno contro Tuchel. Questo l'avvio choc di De Ligt alla sua seconda stagione con il Bayern Monaco che potrebbe portare all'addio

18-09-2023 16:23

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Content Specialist

Giornalista pubblicista, redattore e autore, collabora da quasi 15 anni con il giornale dalla sua città, è content creator per diversi siti di divulgazione. Per Virgilio Sport segue i protagonisti del pallone ed è capace di trasformare in video tutto ciò che tocca

Bayern Monaco, scoppia il caso De Ligt. Periodo difficile per l’ex Juventus, che in questo avvio di stagione non è praticamente mai sceso in campo, soppiantato al centro della difesa dal duo Upamecano-Kim. Dopo l’ennesimo impiego con il contagocce, l’olandese non si è trattenuto e ha inviato una frecciatina nemmeno troppo velata all’allenatore, Thomas Tuchel.

Bayern, l’avvio choc di De Ligt

Pochi minuti per gara e, nelle ultime uscite, anche un impiego fuori posizione, in mediana. Appena 37 minuti nelle prime quattro gare di Bundesliga: dai 23′ contro il Werder Brema agli appena 1′ e 6′ nelle ultime due uscite, passando dai 10′ contro l’Augsburg. Un trattamento che il difensore del Bayern Monaco, Matthijs De Ligt, non sembra più disposto ad accettare. Una situazione che, stando allo sfogo dell’ex Juve delle ultime ore, costringerà a un confronto con Tuchel e valutazioni importanti, senza escludere a priori la possibilità di un addio.

Bayern, lo sfogo di De Ligt

Una situazione difficile, che si è fatta più aspra ed è sfociata definitivamente in un caso, dopo che De Ligt non ha nascosto il proprio disappunto in conferenza stampa:

Perché non gioco? Non ne ho idea… questo dovreste chiederlo al mister. Faccio tutto quello che vuole Tuchel, anche giocando solo dieci minuti a centrocampo. L’unica cosa che posso fare è lavorare e migliorare sul campo. Il resto è compito dell’allenatore ed è lui che prende le decisioni.

Tuchel bacchetta De Ligt

Acquistato per una cifra vicina ai 70 milioni di euro appena un anno fa, De Ligt si trova dunque oggi a vivere una paradossale situazione che lo vede come riserva di extra lusso al Coreano ex Napoli. Non si è fatta attendere la risposta del diretto interessato, che ha spiegato:

La forma di De Ligt sta migliorando, ma qui sei al Bayern Monaco e ci sono sempre scelte difficili da fare. Nessuno meriterebbe di andare in panchina, ma bisogna mettere da parte il proprio ego.

De Ligt, interviene il ds del Bayern

Intervistato dalla Bild, sul caso è intervenuto anche il ds del Bayern, Christoph Freund, che ha provato a smorzare i toni:

Matthijs è un elemento di grande importanza per noi. Con tre difensori centrali di classe mondiale a disposizione, avremo certamente bisogno di tutti loro. È evidente che la situazione attuale non rappresenti una sfida semplice per De Ligt, ma sono convinto che nel corso dei prossimi mesi avrà numerose occasioni di scendere in campo. Durante gli allenamenti, dimostra costantemente un impegno ineguagliabile.

De Ligt, tifosi Juve spaccati su un eventuale ritorno

Sui social, i supporter dei bavaresi spingono per l’addio anticipato, mentre l’eco che arriva dalla Germania scatena la reazione dei tifosi della Juventus. In molti ci vedono un’occasione di mercato da cogliere. Un supporter dell’Inter scrive: “Pavard De Ligt Bastoni” e uno juventino: “Ci fosse la possibilità, riprenderei de Ligt. DOMANI“, “Io si, ma dandogli la metà dell’ingaggio. I soldi che prendeva prima non li vale. Deve stendere un monumento a Raiola”, “De Ligt fu liberato per fare spazio a Pogba. Ora la Juve vuole una compensazione e potrebbe essere un De Ligt in prestito che servirebbe come la manna…

Tantissimi, però, anche detrattori. “De Ligt è forte,ma non ha mai reso per lo stipendio che ha preso e che prende”, si legge, e poi: “I cavalli di ritorno nn vanno mai bene!!!!! Basta co sti ronzini”, “Avete nostalgia di qualche rigore procurato per fallo di mano?”, “Noooo basta! Avete rotto 5 anni con Pogba ora ricominciate con De Ligt? O forse lo prende per la squadra di pallavolo?“.

Tags:

Leggi anche:

Non farti fermare dal caldo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per professionsiti

Caricamento contenuti...