Virgilio Sport

Bayern Monaco-Lazio 2-1: biancocelesti eliminati. Le pagelle

L'impresa impossibile non è riuscita al team Inzaghi, sconfitta anche a Monaco di Baviera: in goal Lewandowski, Choupo-Moting e Parolo.

17-03-2021 23:03

Bayern Monaco-Lazio 2-1: biancocelesti eliminati. Le pagelle Fonte: Getty Images

Rimontare un 4-1 è complicato. Rimontare in trasferta, un poker subito in casa, è quasi impossibile. Rimontare un 1-4 all’Allianz Arena, contro il Bayern Monaco Campione di tutto, ma proprio di tutto, è utopia. La Lazio ne era consapevole: ci ha provato fino a quando, la rete di Lewandowski, ha portato ad una nuova parte di gara, praticamente un allenamento per entrambe.

Anche al ritorno, tra il freddo e la pioggia di Monaco di Baviera, è stato il Bayern Monaco di Flick ad avere la meglio, schierato di tutto punto, eccezion fatta per Davies e Neuer, il primo in panchina, il secondo influenzato. Nella Lazio, consapevole dell’impresa lontana anni luce, fuori Immobile.

La Lazio è apparsa comunque più tranquilla rispetto alla gara d’andata, proprio per una pressione praticamente inesistente. Movimenti fluidi e Bayern Monaco quasi sempre tenuto sott’occhio, nonostante qualche conclusione degli avanti di casa, costantemente in pressione.

Non è un caso dunque che il vantaggio del Bayern sia arrivato solamente su calcio di rigore, con il solito Lewandowski: contatto in area tra Goretzka e Muriqi, Kovacs non ha dubbi e indica il penalty nonostante le proteste di Acerbi, ammonito per i dubbi troppo veementi.

Nella ripresa, Inzaghi comincia a cambiare in vista del prossimo turno di campionato, inserendo Lulic prima e Pereira-Parolo poi (fuori Lazzari per un brutto problema alla mano, in particolare al mignolo ). Il Bayern non spinge in maniera furiosa guardando ai prossimi turni di Bundesliga, così come una Lazio decisa a fare bella figura, senza però rischiare troppo.

Il Bayern ha però un tasso tecnico troppo superiore e la Lazio, anche con la massima buona volontà, non riesce a fare la voce grossa, tra l’altro con Immobile continuamente in panchina. Dall’altra parte entra invece Choupo-Moting, che come di consueto trova il goal in un brevissimo periodo: Alaba imbuca per l’ex PSG che batte Reina in uscita di prima intenzione.

Per.la Lazio almeno la gioia di un goal, segnato con Parolo al minuto 82: palla dentro di Pereira e colpo di testa ravvicinato a battere Nübel. Non basta per il passaggio del turno, ma per una piccola soddisfazione sì.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

BAYERN MONACO-LAZIO 2-1

MARCATORI: 33′ rig. Lewandowski (B), 73′ Choupo-Moting (B), 82′ Parolo (L)

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Nübel 6.5; Pavard 6.5, Boateng 6 (45′ Sule 6), Alaba 6.5, Hernandez 6; Kimmich 6.5 (77′ Javi Martinez sv), Goretzka 6 (64′ Davies 6); Sané 6.5, Müller 6.5 (71′ Musiala 6), Gnabry 6; Lewandowski 6.5 (73′ Choupo-Moting 7).

LAZIO (3-5-2): Reina 6; Marusic 5, Acerbi 5, Radu 5; Lazzari 6 (57′ Parolo 7), Milinkovic-Savic 6, Escalante 6 (84′ Akpa-Akpro sv), Luis Alberto 5.5 (75′ Cataldi 6), Fares 5.5 (45′ Lulic 5.5); Muriqi 5 (55′ Pereira 6.5), Correa 5.

Arbitro: Kovacs

Ammoniti: Radu (L), Acerbi (L), Milinkovic-Savic (L), Goretzka (B)

Espulsi: Nessuno

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...