Virgilio Sport

Juventus, bufera sui tifosi: il web s’indigna per il gesto prima della partita

Polemiche a non finire per quanto successo nella partita tra la Juventus e il Monza specie durante il minuto di raccoglimento per ricordare la memoria dell'ex presidente Figc, Carlo Tavecchio da parte dei tifosi della Juve

30-01-2023 10:52

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale che racconta tutto quello che vede, dallo sport allo spettacolo, in qualsiasi formato: radio, tv, web, carta stampata, c’è di tutto nella sua esperienza. Per Virgilio Sport segue i Motori, il Calcio e i suoi protagonisti, sempre con occhio critico e a volte… spietato

Non c’è davvero pace in casa Juventus. Come se non bastassero le inchieste, i processi e le prestazioni altalenanti sul campo, ultima il brutto ko di ieri col Monza che mette in crisi la classifica dei bianconeri, ci sono anche le varie polemiche a margine. Il sentimento popolare dei tifosi juventini è molto particolare in questo momento, irascibile, tendente al complottismo e anche un semplice minuto di raccoglimento diventa il modo per esternare la propria rabbia e protesta. E’ proprio la cosa che è successa ieri allo Stadium prima del fischio d’inizio nel minuto per ricordare la memoria dell’ex presidente FIGC Carlo Tavecchio.

Juventus, la protesta: cori, insulti e fischi al minuto per Tavecchio

Sono le 15 all’Allianz Stadium, è tutto pronto per Juventus-Monza. Le squadre al centro del campo aspettano il fischio d’inizio ma prima come su tutti i campi ieri parte il minuto di silenzio per ricordare Carlo Tavecchio, l’ex presidente della Figc, scomparso sabato. A quel punto una parte del pubblico bianconero ha cominciato a fischiare sonoramente. Come se non bastasse la curva ha iniziato a intonare cori contro la Lega Serie A.

Juve, perchè i tifosi hanno fischiato il minuto per Tavecchio

Un minuto di raccoglimento davvero in controtendenza con quanto successo allo Stadium poche settimane fa nel ricordare la memoria di Gianluca Vialli e un’altra leggenda bianconera ed ex capitano Castano. Ma perchè i tifosi della Juventus hanno fischiato e intonato cori offensivi durante il minuto in memoria di Carlo Tavecchio? Risposta abbastanza semplice. La tifoseria juventina è in protesta contro la penalizzazione di quindici punti comminata alla Juve in classifica e dalle recenti notizie sulle varie inchieste che vedono coinvolto la società bianconera tra plusvalenze e manovre stipendi. I tifosi bianconeri, a leggere molti commenti da una decina di giorni a questa parte, c’è un complotto dietro contro la Juve.

Juve, i fischi per Tavecchio indignano il web: è bufera

Va detto a prescindere la decisione della Lega serie A di indire un minuto di raccoglimento per ricordare la figura dell’ex presidente Carlo Tavecchio già di per se aveva generato polemiche. Specie pensando ad alcune frasi, alcune cadute di stile, di Tavecchio su argomenti sensibili come il razzismo, l’omosessualità e la parità tra uomini e donne nel calcio.

Alle varie polemiche sui social si è aggiunta ovviamente come un carico da cento quella dei fischi e dei cori da parte dei tifosi della Juve che continuano, come già spiegato, una loro personale crociata in modalità class-action contro il sistema calcio reo di voler “condannare” la loro squadra del cuore.

I dissensi sono stati tanti a cominciare dall’ex giornalista Mediaset Maurizio Pistocchi; “Non ho apprezzato quasi niente della presidenza di Carlo #Tavecchio. Ma chi è venuto dopo non ha fatto meglio, e i fischi dello #Stadium durante il minuto di silenzio alla sua memoria sono stati vergognosi”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...