,,
Virgilio Sport SPORT
Inter
Ashley Young

Ashley Young

Squadra: Inter Ruolo: Difensore Numero maglia: 15

Ashley Young è un centrocampista dell’Inter ed ex nazionale inglese. È nato il 9 luglio 1985 a Stevenage, cittadina dell’Hertfordshire famosa per aver dato i natali anche al campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton. Il suo primo club è il Watford, che si incarica di portare ogni giorno l’ancora minorenne Young agli allenamenti – il centro sportivo dista circa 40 km da casa sua – e che poi lo fa esordire in prima squadra a 18 anni, nel 2003, contro il Millwall. Young si mette in luce in Premier League e compie il salto all’Aston Villa, che nel gennaio del 2007 paga 10 milioni di sterline per il suo cartellino. A Birmingham resta 4 stagioni e mezzo, guadagnandosi anche un posto nella nazionale inglese: il 16 novembre 2007 il suo debutto nell’1-0 contro l’Austria. Con l’Aston Villa si afferma come uno degli esterni più produttivi del campionato inglese – addirittura 8 gol e 16 assist nella stagione 2007/08 – e così nell’estate 2011 arriva il passaggio al Manchester United, per 20 milioni di sterline. Young impiega poco per imporsi come titolare, anche perché Sir Alex Ferguson intuisce che può giocare anche in ruoli diversi da quello di esterno d’attacco. Young migliora in difesa e diventa un vero jolly per lo United, con cui vince la Premier (2013), tre Community Shield (2011, 2012 e 2014), la Coppa d’Inghilterra (2016), la Coppa di Lega (2017) e l’Europa League (2017). Nell’agosto del 2019 viene nominato capitano dal tecnico Solskjaer, che però lo utilizza sempre meno: di qui la scelta di lasciare lo United dopo 9 stagioni e trasferirsi all’Inter. Dal 2015 Young è sposato con Nicky Pike, sua fidanzata sin dall’infanzia.

Segno zodiacale: Cancro.

Altezza: 175 cm.

Genitori: Luther Young, Sharon Young.

Fratelli: Lewis Young, Kyle Young.

Profilo Instagram

Pagina Facebook

In che ruolo gioca Young?

Young ha iniziato la sua carriera gioca da ala sinistra, posizione in cui poteva sfruttare la sua velocità, l’abilità nel dribbling e la capacità di calciare con entrambi i piedi. Successivamente, è stato impiegato anche sull’altra fascia, ma il definitivo salto di qualità l’ha compiuto grazie a Ferguson, che allo United lo ha migliorato difensivamente e l’ha spesso impiegato come terzino di una difesa a quattro, sia a destra che a sinistra. Grazie a questa sua duttilità, Young s’è trasformato in un esterno a tutta fascia, in grado di giocare indifferentemente sulle due fasce in una difesa o in un centrocampo a quattro, oppure di fare l’esterno in un centrocampo a cinque.

Qual è lo stipendio di Young?

Prendendo Young dal Manchester United, l’Inter ha sottoscritto col giocatore un accordo di 18 mesi, con scadenza nel giugno 2021, per un valore complessivo di 6 milioni di euro: 3 per i 6 mesi della stagione 2019/20, 3 per l’intera annata 2020/21.

Young ha molti follower su Instagram?

Young è molto attivo sui social network e in particolare su Instagram, dove conta ben 2,4 milioni di follower. Young ha celebrato il suo esordio con l’Inter con una foto in maglia nerazzurra: “Orgoglioso di aver fatto il mio debutto con l’Inter”, ha scritto nel post.

LEGGI ALTRO
Nato a: Stevenage Nazionalità: Inghilterra Età: 34
Altezza: 177 cm Peso: 65 kg Piede preferito: entrambi
283Minuti giocati
4 Partite disputate
1 Gol fatti
0 Autoreti
0 Cartellini gialli
0 Cartellini rossi
0 Sostituzioni fatte
1 Sostituzioni ricevute

Le ultime notizie su Ashley Young

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...