Virgilio Sport

Champions League, il Milan spera: ecco come stanno Newcastle, Borussia e Psg e cosa deve succedere

Per il Milan è l'ora della verità in Champions League: Pioli si gioca tutto contro un Newcastle decimato e in crisi. Ottavi possibili solo in un caso

11-12-2023 10:14

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Crederci. Crederci fino all’ultimo istante. È ciò che deve fare il Milan per sperare di approdare agli ottavi di finale di Champions League. Inutile girarci intorno: le chance sono ridotte. Ma “impossible is nothing”, anche perché il Newcastle è letteralmente a pezzi e il Paris Saint-Germain ha già dimostrato di zoppicare in Europa. Scopriamo come stanno le avversarie dei rossoneri nel Gruppo F.

Milan, esame di inglese: il Newcastle è alla portata, ecco perché

L’appuntamento è fissato per mercoledì 12 dicembre, quando le lancette dell’orologio segneranno le 21:00. Il Milan, reduce dal ko con l’Atalanta, sarà di scena al St James’ Park, tana dei geordies. Entrambe le squadre chiudono la classifica del Gruppo F a quota 5, a -2 dal PSG. Il blitz è alla portata degli uomini di Pioli, perché il club inglese sta vivendo un periodo di crisi profonda, legata soprattutto alle numerose assenze che hanno decimato la rosa a disposizione di Howe.

Pensate: in tre giorni il Newcastle ha perso 3-0 con l’Everton e 4-1 col Tottenham. Un disastro, insomma. E contro il Milan mancheranno giocatori chiave come Pope, Botman, Tonali (squalificato per il caso scommesse) e Barnes, solo per citarne alcuni.

In Germania la sfida decisiva tra Borussia Dortmund e PSG

Il Borussia Dortmund è una squadra double face: in Champions si è assicurato il passaggio agli ottavi in un girone di ferro, mentre in patria la squadra di Terzic è lontana parente dell’undici che la scorsa stagione ha perso la Bundesliga all’ultima giornata. Lo testimonia il ko interno (2-3) col Lipsia che fa seguito alla cocente delusione per l’eliminazione dalla Coppa di Germania per mano dello Stoccarda.

Al contrario il PSG di Luis Enrique ha ormai trovato continuità di rendimento in patria (otto vittorie di fila e primo posto in classifica), ma in Europa la corazzata francese è stata tra le delusioni della fase a gironi e rischia di salutare anzitempo la competizione.

Il Milan si qualifica se… ecco l’unica combinazione possibile

La classifica impone il Milan un solo risultato al St James’ Park: per sperare di andare avanti Giroud e compagni devono conquistare l’intera posta in palio col Newcastle. Ma non basta. Essendo indietro negli scontri diretti col Paris Saint-Germain, i rossoneri accederanno agli ottavi soltanto in caso di sconfitta dei campioni di Francia al Signal Iduna Park di Dortmund. Ma, come recita un noto claim, “impossible is nothing”. E, allora, perché non crederci?

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...