Virgilio Sport

Champions League: in 5 per 3 posti, il calendario preoccupa i tifosi

Con il Napoli avviato verso lo scudetto numero 3, ci sono ben cinque squadre che si giocano l'accesso alla prossima Coppa

Pubblicato:

Sono cinque le squadre che si giocano i tre posti restanti nella prossima Champions (il Napoli è ormai avviato allo scudetto e quindi all’altro posto). Ci sono Inter, Roma, Milan, Lazio e Atalanta, staccate di pochi punti e dunque in corsa. Si va dai 47 punti della squadra di Inzaghi ai 41 di quella di Gasperini. Saranno decisivi i prossimi mesi, ma i tifosi sono preoccupati perché con il ritorno delle Coppe il calendario è molto affollato e qualcuno potrebbe risentirne.

Lotta per la Champions: chi rischia di più

Tutte vicine, tutte agguerrite: ma chi rischia di più di non accedere alla prossima Champions? Verrebbe naturale dire l’Atalanta, scivolata ieri in casa con il Lecce e al momento la più attardata in classifica. I bergamaschi però non hanno il supplemento delle Coppe da giocare, quindi possono preparare le partite con calma. Le altre quattro, almeno fino a giovedì, sono tutte impegnate anche in Europa.

L’Inter gioca l’andata degli ottavi di Champions mercoledì contro il Porto, la Roma giovedì deve rimediare allo 0-1 di Salisburgo in Europa League, il Milan dovrà difendere nelle prossime settimane l’1-0 ottenuto in casa con il Tottenham in Champions e, infine, la Lazio, in Conference League, va in Romania con il Cluj forte dell’1-0 dell’Olimpico.

Lotta Champions: calendario Inter, Milan, Roma, Lazio e Atalanta

Nel prossimo turno ci sarà già uno scontro diretto che potrebbe riavvicinare decisamente l’Atalanta. A San Siro, infatti, affronterà il Milan. D’altra parte, una vittoria dei rossoneri sarebbe pesante per le ambizioni europee della squadra di Gasperini.

Il 19 marzo ci sarà il derby capitolino tra Lazio e Roma. Il 23 aprile i giallorossi si recheranno in visita all’Atalanta, altro scontro diretto. Alla 32esima giornata doppio confronto Milano-Roma con le partite Inter-Lazio e Roma-Milan. Alla 34esima c’è Roma-Inter. E anche Milan-Lazio. Alla 37esima l’Inter riceve l’Atalanta.

Abbiamo considerato ovviamente sono gli scontri diretti tra le cinque impegnate nella lotta. Poi ci sono le dure partite anche con Juventus e Napoli da tenere presenti. Anche se i partenopei potrebbero un po’ mollare, visto l’enorme vantaggio, per dedicarsi di più alla Champions.

Calendario intasato: tifosi preoccupati

In tutto ciò, emerge la preoccupazione dei tifosi per i tanti impegni ravvicinati che potrebbero ridurre al lumicino le forze delle loro squadre. Pensate che da qui a fine stagione si gioca praticamente ogni tre giorni, tra campionato, Coppe europee e Coppa Italia dove è ancora in corsa l’Inter del gruppone Champions. Ci sarà solo una pausa per la Nazionale, tra il 19 marzo e l’1 aprile.

Si andrà di corsa anche perché c’è stata la lunga sosta per i Mondiali che hanno trasformato questa stagione in una atipica. Bisognerà gestire le forze, tutte dovranno fare turnover e sono avvantaggiate quelle squadre che hanno la rosa più lunga e che sono riuscite a fare sentire tutti i giocatori parte di un progetto.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...