Virgilio Sport

Champions League: Milan e Lazio si qualificano se...tutte le combinazioni

Con le vittorie ai danni di Psg e Feyenoord, Milan e Lazio tornano prepotentemente in corsa per la qualificazione gli ottavi di finale di Champions

08-11-2023 10:42

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Con le vittorie di Milan e Lazio ai danni di Paris Saint-Germain e Feyenoord nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League, le due squadre italiane tornano prepotentemente in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale. Il futuro è tutto nelle loro mani: ecco cosa serve a Pioli e Sarri per andare avanti nella competizione più nobile del Vecchio Continente.

Milan, impresa col PSG: giochi apertissimi nel Gruppo F

A Pioli serviva una prestazione d’orgoglio per riaprire il discorso Champions e salvare la sua panchina scricchiolante dopo i recenti risultati negativi. Impresa doveva essere e impresa è stata, perché il Milan ha battuto 2-1 il Paris Saint-Germain del fenomeno Mbappé, conquistando tre punti preziosi. Tutto è ora in bilico nel Gruppo F e le ultime due gare della fase a gironi potrebbero stravolgere l’attuale classifica che vede il Borussia Dortmund primo a quota sette, quindi il PSG a sei, i rossoneri a cinque e il Newcastle a quattro.

Champions League: il Milan si qualifica agli ottavi se…

Il Milan accederà sicuramente alla fase a eliminazione diretta della Champions League se vincerà le prossime due sfide contro il Borussia Dortmund (a San Siro il 28 novembre) e col Newcastle in Inghilterra (13 dicembre). Occhio, però, perché anche in base ai risultati delle altre partite, a Rafa Leao – finalmente decisivo in Europa con un super gol – e compagni potrebbero bastare quattro punti per staccare il pass per gli ottavi.

La Lazio sorride con Immobile: biancocelesti avanti se…

Il gol numero 200 di Immobile con la Lazio è valso il secondo posto nel Gruppo E, a una sola lunghezza dall’Atletico Madrid. L’insidia per la squadra di Sarri è rappresentata proprio dagli olandesi del Feyenoord, che di punti ne hanno fin qui collezionati sei. A differenza del Milan, ai biancocelesti servono quattro punti per approdare agli ottavi. Ma potrebbe essere sufficiente la vittoria in casa con il Celtic (28 novembre), se l’Atletico dell’ex Simeone dovesse stendere il Feyenoord. Sarebbe lo scenario migliore, perché la Lazio affronterà i colchoneros al Civitas Metropolitano nell’ultima sfida dei gironi in programma il 13 dicembre.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...