Virgilio Sport

Conference League, Olympiakos-Fiorentina, delusione e rabbia dei tifosi: "La finale più scarsa della storia"

La Fiorentina si fa beffare dopo un'estenuante finale di Conference League perdendo 1-0 ai supplementari contro l'Olympiakos. Ma non è solo la disfatta ad aver aizzato il web con commenti al vetriolo

Pubblicato:

Luca Santoro

Luca Santoro

Giornalista

Esperto di Motorsport ma, più in generale, appassionato di tutto ciò che sia Sport, anche senza il Motor. Dà il meglio di sé quando la strada fa largo alle due o alle quattro ruote

Niente da fare: pur arrivando sino in fondo in una competizione europea per il secondo anno di fila, la Fiorentina perde la finale di Conference League 2023/2024 contro l’Olympiakos. La squadra di Mendilibar decide il match dopo quasi 120 minuti estenuanti, nel senso che il tedio ha spadroneggiato in una partita che paga un certo equilibrio tra le due forze in campo. Pur nel novero delle occasioni, che per entrambe le contendenti non sono mancate, lo spettacolo ha latitato parecchio. E la finale di Conference si è trascinata stancamente sino ai supplementari senza particolari guizzi, finendo nel peggiore dei modi preventivabili per il popolo viola.

La noia predomina nei primi 90′ di Olympiakos-Fiorentina

I primi 90′ sono stati praticamente inconcludenti: al di là di una serie di occasioni per parte, con la Fiorentina più arrembante nel primo tempo (si distingue in particolare Bonaventura) e una ripresa in cui invece sono i padroni di casa greci a prendere in mano il gioco, il match si è avviato sui binari dello stallo alla messicana.

E pur essendo una finale europea, il sentimento prevalente sui social è stato quello della disillusione. Con la noia che si è fatta strada sino a prendere il sopravvento. Scrive Marco su Facebook: “Che partita… meglio la serie C“. Un altro Marco argomenta: “Finale strana, sicuramente se la Fiorentina avesse un peso offensivo maggiore avrebbe vinto alla grande contro questo Olympiacos che mi sembra una squadra modesta”.

“La partita più brutta della stagione”, il web è implacabile

Su X un profilo satirico, dal nome utente Kataklinsmann (sic), sintetizza al meglio l’andazzo di questa finale di Conference: “Senza alcun dubbio la partita più brutta della stagione, considerando tutte le competizioni dell’emisfero boreale”. Una sentenza rieccheggiata da Mirko, sempre su X: “Finale di Conference League di una pochezza tecnica e tattica che ha pochi eguali“.

Insomma, l’unico acuto del match è stata la tensione nel settore dei tifosi viola, con lo sconfinamento dei supporters dell’Olympiakos nell’intervallo, tale da far intervenire i giocatori viola essendoci lì le loro famiglie.

El Kaabi spegne le speranze viola. “La Fiorentina ha subito un gol stupidissimo”

Ma l’atroce beffa per la Fiorentina attendeva solo il momento adatto per avventarsi sulle speranze viola. Esattamente a quattro minuti dalla fine del secondo supplementare, con il gol dell’1-0 dell’Olympiakos firmato da El Kaabi giudicato tra l’altro valido dopo un (infinito) controllo del Var per un sospetto fuorigioco.

E ancora una volta i viola sono condannati in una finale europea per un gol sul filo di lana. Un utente sbotta: “Tutorial della Fiorentina su come perdere una finale agli ultimi minuti del secondo supplementare, facendosi rifilare un goal stupidissimo”.

Ma ancora una volta tiene banco l’argomento della noia prodotta da questo match. Imma scrive: “Il momento più emozionante della partita è stata l’attesa al Var“. C’è chi si spinge oltre, come Alessandro: “Il triplice fischio dell’arbitro rimane il momento più emozionante di tutta la partita”. E Gianni chiosa: “Finisce con la vittoria dei greci la finale europea più scarsa della storia“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...