Virgilio Sport

Coppa d'Asia: per la Cina nuova delusione, il Qatar vince ed è già agli ottavi

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Entra nel vivo la fase a gironi della nuova edizione della Coppa d’Asia, che vede protagonista anche Roberto Mancini con la sua Arabia Saudita. In Qatar, intanto,, da segnalare la deludente prestazione della Cina e la vittoria dei padroni di casa, bravi a superare di misura il modesto Tagikistan. Il punto sulle partite andate in scena nella giornata di ieri, con un occhio al programma di oggi.

Cina, pareggio e delusione: punto per il Libano

Secondo 0-0 consecutivo per la Cina di Aleksandar Jankovic, confermato sulla panchina della nazionale nel febbraio 2023. Al momento, però, il rendimento dei suoi non può certo considerarsi positivo, tenendo conto dei valori presenti in rosa e della differenza con avversari come Tagikistan e Libano. Proprio con queste due squadre, sono arrivati pareggi a reti bianche che hanno fatto storcere il naso alla Federazione.

Adesso, l’ultimo impegno con il Qatar, che guida il girone A di questa Coppa d’Asia. La Cina affronterà una selezione già qualificata alla fase ad eliminazione diretta della competizione, ma avrà l’obbligo di vincere per centrare il secondo posto e non farsi sorprendere da un eventuale successo del Tagikistan contro il Libano. Jankovic, dal canto suo, punterà sulla voglia di riscatto di calciatori quali Zhang Yuning, tra i peggiori nell’ultima apparizione.

Fuga del Qatar nel girone A

Può dirsi soddisfatto il Qatar, che sta onorando al meglio la competizione, come testimoniano le vittorie ottenute contro Libano e Tagikistan. All’esordio, dinanzi al pubblico di casa, sono serviti un gol di Almoez Ali e una doppietta di Akram Afif per avere la meglio sulla compagine libanese. Lo stesso Afif si è poi ripetuto ieri contro il Tagikistan, decidendo la contesa in apertura, finalizzando un assist di Ali. Tandem vincente, destinato a lasciare il segno in questo torneo.

Qatar a punteggio pieno, con la possibilità di far rifiatare i migliori contro la Cina, avendo già messo in cassaforte anche il primo posto nel raggruppamento. 6 punti e 4 lunghezze di vantaggio sull’altra big del girone, in attesa di conoscere l’avversario degli ottavi di finale. Qatar-Cina si disputerà lunedì 22 gennaio alle 16 (ora italiana).

Coppa d’Asia, il programma di oggi

Nel gruppo B, l’Australia vuole chiudere il discorso qualificazione, battendo la Siria e volando a quota 6. Non sarà facile, nonostante l’evidente differenza tecnica, considerando che il team siriano ha la ghiotta possibilità di giocarsi il secondo posto con l’Uzbekistan, impegnato a sua volta contro l’India.

Nel girone C, Emirati Arabi Uniti strafavoriti a poche ore dal fischio d’inizio del match con la Palestina, che va a circoscriversi in un contesto che va ben oltre il calcio. Nel medesimo raggruppamento, domani, l’Iran sfiderà la formazione di Hong Kong.

Queste le partite in programma oggi in Coppa d’Asia:

  • Siria-Australia (ore 12.30)
  • India-Uzbekistan (ore 15.30)
  • Palestina-Emirati Arabi Uniti (ore 18.30)

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...