Virgilio Sport

Coppa Italia, Napoli-Cremonese 6-7 dcr: le voci dei protagonisti

Le parole dei protagonisti dopo Napoli-Cremonese (6-7) di Coppa Italia

18-01-2023 00:33

Clamoroso al Maradona. Una Coppa Italia che assomiglia sempre più alla FA Cup. Dopo il Milan, che ha abbandonato la competizione a seguito dell’eliminazione causata dal Torino, questa sera è toccato al Napoli, uscito sconfitto ai calci di rigore (6-7 risultato finale) per mano della Cremonese. La squadra di Ballardini ha compiuto un vero e proprio miracolo, dopo essere andata in vantaggio al 18′ con Pickel, ha subito dapprima il pareggio ed il sorpasso della truppa di Spalletti, rispettivamente al 33′ con Juan Jesus ed al 36′ con Simeone. Afena sigla la rete del 2-2 all’87’. Al 100′ espulso Sernicola (Cremonese). La squadra lombarda ora affronterà la Roma ai quarti di finale.

Coppa Italia, Napoli-Cremonese. Carnesecchi: “Vittoria che fa morale”

Al termine del match, il portiere della Cremonese Marco Carnesecchi ha rilasciato queste dichiarazioni a Mediaset: “E’ una soddisfazione veramente grossa, avevamo bisogno di una scintilla per ripartire e questa vittoria ce la darà. Complimenti ai ragazzi che hanno corso tantissimo, nonostante l’inferiorità numerica. Non ricordo tanti tiri in porta del Napoli quindi complimenti soprattutto alla difesa. L’esonero è una parte brutta della stagione, si creano legami importanti. Faccio i complimenti ad Alvini: ha sempre portato la sua idea, mi ha sempre dato fisucia e lo ringrazio per sempre. Ballardini ci darà altro e ci aiuterà con la sua esperienza”.

Coppa Italia, Napoli-Cremonese. Spalletti: “Abbiamo sprecato molte occasioni”

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, commenta così la sconfitta subita dal Napoli ai danni della Cremonese: “Siamo dispiaciuti, la delusione c’è tutta, non siamo stati così bravi nella gestione della palla come al solito, ma la partita era in completa sicurezza, c’è un po’ di casualità dopo aver perso due palle in uscita dall’area di rigore. Poi abbiamo sbagliato quelle due occasioni in superiorità numerica, quando per errori banali metti in discussione una partita che era in gestione funziona così. Tutti i calciatori sanno che tutte le partite vanno giocate, non solo per le esperienze che abbiamo ma per quello che era già successo alle altre in Coppa Italia, se non riesci a ripetere la tua qualità in tutte le partite, sono in discussione”.

Coppa Italia, Napoli-Cremonese. Ballardini: “Non sono esperto in salvezze”

Davide Ballardini, neoallenatore della Cremonese, commenta così il successo della sua squadra: “Questa è una vittoria che vale perché siamo stati squadra fino alla fine. Esperto in salvezze? Non sono un esperto in niente, so solo fare il mio mestiere. Proveremo a salvarci anche con la Cremonese. Sui principi generali: fase difensiva, lo spazio da occupare, le pressioni da fare. Siamo arrivati domenica, abbiamo fatto tre allenamenti e quindi abbiamo lavorato molto sui principi”.

Coppa Italia, Napoli-Cremonese 6-7 dcr: le voci dei protagonisti Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...