Virgilio Sport

Coppa Italia, risultati: il Cittadella stupisce l’Empoli, Parma e Verona a valanga, Cagliari all'ultimo respiro

Primo turno per la Coppa Italia: l’Empoli parte bene ma si arrende in casa contro il Cittadella, il Parma rifila un tris al Bari. Il Verona regola l’Ascoli. Il Cagliari di Ranieri trova il gol vittoria solo al 123'

12-08-2023 23:58

Primo turno di Coppa Italia e già arrivano le sorpresa con la prima squadra di serie A che lascia la competizione: l’Empoli infatti cede a sorpresa contro un Cittadella apparso in ottime condizioni. Avanza il Verona e il Parma strapazza il Bari in quello che poteva essere un anticipo della lotta per la prossima serie A.

Empoli, che crollo: Amatucci e Magrassi lanciano il Cittadella

Comincia male la stagione dell’Empoli che viene eliminato dalla Coppa Italia sul proprio terreno di gioco. Eppure la giornata era cominciate benissimo per i ragazzi di Zanetti, capaci di sbloccare il risultato dopo solo 8 minuti di gioco. Sembrava essere la rete decisiva per i toscani che però nella ripresa hanno fatto tantissima fatica ed hanno prima subito il pareggio di Amatucci e poi a 10’ dalla fine incassato il gol vittoria di Magrassi. Nel finale, Caprile ha anche parato un calcio di rigore a Cassano.

Parma spettacolo: il Bari esce tra i fischi

Prova sontuosa quella del Parma al San Nicola di Bari. Il Bari di Mignani, orfano di Cheddira ancora alle prese con le voci di mercato, non è riuscito a opporre resistenza alla squadra di Pecchia apparsa già in forma campionato. I ducali sbloccano il risultato dopo 8 minuti di gioco con Benedyczack, il Bari accusa il colpo e prova a reagire ma al 34’ su azione di contropiede arriva il raddoppio di Bonny. Mignani prova a spingere i suoi nella ripresa ma al 76’ a chiudere il match ci pensa Man, con un bellissimo colpo di tacco. Bari eliminato e dagli spalti arrivano anche i fischi.

Mboula scatenato: il Verona spegne le mire dell’Ascoli

Vittoria meno semplice del previsto per il Verona contro l’Ascoli. La squadra di Baroni passa in vantaggio dopo soli due minuti di gioco con Mboula (tra i migliori in campo) e sembra riuscire a indirizzare subito la gara, ma al 39’ arriva il pareggio di Francesco Forte. Nel recupero del primo tempo però gli scaligeri riescono a riportarsi in vantaggio con Dawidowicz e poi chiudono definitivamente la pratica dopo tre minuti della ripresa con il calcio di rigore trasformato da Djuric.

Cagliari al fotofinish: la decide Di Pardo al 123′

Gara complicatissima quella del Cagliari contro il Palermo. La squadra dei Ranieri fa una fatica terribile a trovare il suo ritmo contro i siciliani che sono ben messi in campo e che confermano le ambizioni che li guidano nel campionato di serie B. Le emozioni non sono tantissime e alla fine dei 90′ di gioco regolamentari il punteggio è inchiodato sullo 0-0. Al 10’ del primo tempo supplementare arriva la rete di Dossena. Sembra finita, ma il Palermo lotta fino alla fine e al 121′ pareggia con Soleri. La gara pare indirizzata ai calci di rigore, ma Di Pardo al 123′ fa impazzire il pubblico cagliaritano con il gol della vittoria, che vale l’accesso al secondo turno.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...