Virgilio Sport

Coronavirus, la drammatica confessione di Adriano Galliani

Dimesso dall'ospedale dopo dieci giorni in terapia intensiva, l'amministratore delegato del Monza non ha trattenuto l'emozione: "Ho temuto di morire".

Pubblicato:

L’incubo di Adriano Galliani è finito. E il deludente rendimento del Monza nel campionato di Serie B non c’entra.

L’ex amministratore delegato del club brianzolo ha rilasciato una toccante intervista al ‘Corriere della Sera’ il giorno dopo essere stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano, dove è stato ricoverato per dieci giorni a causa del peggiorare delle condizioni dopo aver contratto il Coronavirus.

Adesso che le cose vanno meglio ci si può voltare indietro: “Il mio incubo è durato da domenica 7 marzo al 17, quando sono stato in terapia intensiva. Sono stati i dieci giorni più lunghi della mia vita. Non vedevo nulla, avevo davanti a me solo un muro. Il reparto di terapia intensiva non ha finestre. All’interno ci sono solo letti”. 

“Non c’era nemmeno il bagno – ha proseguito l’ex dirigente del Milan -. Dico con molta franchezza che ho temuto di morire anche perché soffro di claustrofobia e l’ascensore mi dà ansia. Voglio ringraziare i meravigliosi infermieri e i medici che mi hanno curato. Al San Raffaele ho trovato una umanità pazzesca. Il 17 marzo sono risultato negativo e ho tirato un sospiro di sollievo quando sono stato trasferito in reparto. Questa esperienza ha cambiato la mia psiche. Ho capito che la salute è l’unica cosa che conta nella vita”.  

Poi, i ringraziamenti alle persone che gli sono state più vicino: “Silvio Berlusconi e la mia famiglia. Berlusconi mi scriveva continuamente, mi mostrava il suo affetto, era preoccupato per me. Vedevo le sue chiamate anche quando non potevo rispondere per la stanchezza”.

Ora la convalescenza. E poi il voto: “Ci vorrà un mese circa per riprendersi definitivamente. Ho perso dieci kg perché in quei maledetti giorni non riuscivo a mangiare nemmeno una polpetta. Con Pierferdinando Casini, che ha avuto come me il Covid, abbiamo preso un impegno ufficiale: ci recheremo al Santuario della Madonna di San Luca. Andremo lì a pregare”.

Coronavirus, la drammatica confessione di Adriano Galliani Fonte: @Cristian Lovati

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...