,,
Virgilio Sport

Crisi Juventus, Allegri spalle al muro: le richieste della squadra

Faccia a faccia in casa Juve tra Allegri e il gruppo dopo la sconfitta contro il Benfica: le richieste dello spogliatoio al tecnico per non sprofondare

17-09-2022 10:13

In casa Juventus è il momento della resa dei conti. Prevista, anche dolorosa, ma inevitabile e soprattutto salvifica, almeno nelle speranze dei tifosi e della dirigenza, oltre che dell’allenatore e dei giocatori che vanno in campo, alla fine i primi responsabili della mancanza di risultati tra campionato e Champions League.

Juventus, l’imbattibilità in campionato non basta: la crisi è realtà

La sconfitta interna contro il Benfica in Champions League, che ha sancito il primo doppio ko della storia dei bianconeri nelle prime due partite della fase a gironi e avvicinato lo spettro dell’eliminazione, con tutte le conseguenze del caso a livello economico, ha fatto saltare il tappo o se preferite fatto saltare fuori da sotto il tappeto quella polvere che era stata faticosamente nascosta dal quarto posto dello scorso campionato e dall’imbattibilità nelle prime sei giornate di Serie A. Ora le difficoltà sono sotto gli occhi di tutti e così all’interno dello spogliatoio della Juventus è stato il momento del confronto.

Flop Juve, Allegri si giustifica: ma il rapporto con i big dello spogliatoio è un caso

Allegri ha anticipato la propria difesa in un’intervista-chiacchierata al Corriere della Sera con Mario Sconcerti, nella quale il tecnico livornese ha per una volta messo da parte la maschera dell’ottimista sempre indossata nei momenti di difficoltà della propria carriera, al Milan come alla Juventus, compreso il post-partita contro il Benfica. Allegri, pur approvando il progetto di mercato della società (peraltro già avallato in estate) ha lamentato le difficoltà derivate dai tanti infortuni delle prime settimane di stagione, oltre a una naturale usura in alcuni elementi chiave: “Non posso chiedere a giocatori che hanno corso per tutta la vita di continuare a fare l’intera fascia” lo sfogo di Allegri, che ha lamentato mancanza di alternative sulle corsie. Facile intuire il riferimento a giocatori come Alex Sandro o Cuadrado, ma evidentemente i problemi della Juve sono anche altrove, compresa la difficoltà nei rapporti tra lo stesso Allegri e Dusan Vlahovic, già emersa nella seconda parte della scorsa stagione, e pure Angel Di Maria, il cui labiale con Milik pizzicato dopo il Benfica (“Perché ti ha sostituito?”) è emblematico circa la differenza di vedute a livello tattico tra Allegri e il Fideo.

Crisi Juve, il confronto squadra-Allegri: le richieste del gruppo

Anche di questo probabilmente si sarà parlato nel confronto che la squadra ha avuto con l’allenatore all’indomani della sconfitta contro il Benfica. La marcia in Europa è compromessa, ma non ancora del tutto, in campionato non si intravedono squadre dominatrici e la Juve non è lontana dai primi posti, ma per far tornare il sereno serva chiarezza e coerenza. E certezze. Proprio quest’ultimo concetto, quello delle “maggiori certezze” è stato quello su cui il gruppo ha battuto di più, secondo quanto riportato da ‘La Repubblica’, durante il faccia a faccia tra i giocatori e Allegri. “Servono scelte chiare e definitive” l’invocazione dei senatori, e non solo. In che senso? Formazione, rapporti all’interno dello spogliatoio o magari dichiarazioni alla stampa, visto che l'”equilibrismo dialettico” di Allegri, passato dal definire la partita col Psg “non importante” a differenza di quella decisiva contro il Benfica a “importante, ma non decisiva” neppure quella contro i portoghesi, non è passato inosservato. Il tutto alla vigilia della partita contro il Monza, ultimo ostacolo prima di una sosta del campionato durante la quale, è facile immaginarlo, al di là del risultato che uscirà contro i brianzoli, i confronti continueranno. Il tutto in attesa che arrivi presto gennaio quando, con un Chiesa e un Pogba in più nel motore, si dovrebbe vedere la Juve “vera”, quella pensata anche da Allegri durante l’estate.

Crisi Juventus, Allegri spalle al muro: le richieste della squadra Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...