Virgilio Sport

Euro 2024: Croazia-Italia, il ct Dalic parla di complotto e accusa Fifa e Uefa

Il tecnico della nazionale croata non ci sta e spara a zero contro l'arbitro per il recupero extra-large che ha permesso all'Italia di pareggiare

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

E’ pareggio tra Italia e Croazia ma gli sfoghi dei rispettivi CT, al termine della gara, sono praticamente gli stessi. Da una parte c’è Spalletti al veleno contro tutti che rivendica però il passaggio del ‘girone della morte’, dall’altra il tecnico Zlatko Dalic che attacca la direzione arbitrale con accuse pesanti verso UEFA e FIFA. Italia in, Croazia quasi out: non è ancora finita qui ad Euro 2024 per la nazionale di Modric che però sembra davvero a fine ciclo, dopo una finale al Mondiale 2018 con la Francia e una semifinale con l’Argentina sempre alla coppa del Mondo ma nel 2022.

Euro 2024, Croazia: lo sfogo del ct Zlatko Dalic

Il Ct della Croazia ha espresso la sua frustrazione al termine della partita contro l’Italia, lamentandosi per gli 8 minuti di recupero, concessi dall’arbitro olandese Danny Makkelie, che hanno permesso all’Italia di pareggiare all’ultimo respiro. Dalic ha dichiarato: “Non possono esserci 8 minuti di recupero. Sono cinque anni che parlo di come si comportano la UEFA e la FIFA, ma nessuno mi ha ascoltato. Non so da dove l’arbitro abbia preso quegli otto minuti. Ciò ha sicuramente influito sul risultato.”

Euro 2024, Dalic: “Nessuno ci rispetta”

Il tecnico croato ha preferito poi non parlare ulteriormente dell’arbitro, sottolineando invece le responsabilità della sua squadra: “Non sarà una scusa. Contro l’Albania avevamo tutto in mano e anche adesso. Abbiamo preso due rigori e li abbiamo sbagliati. Mi dispiace e mi fa male che nessuno ci rispetti.” Dalic ha riflettuto sulla prestazione della sua squadra e ha espresso il suo dispiacere: “Questo non era il nostro torneo. I tifosi sono ricomparsi, in Germania sono venuti centomila croati. Siamo orgogliosi. Ma il motivo per cui non siamo andati oltre è in noi. Non puoi subire gol al 98′, devi tenere la palla se necessario.”

Euro 2024, Dalic spiega la sostituzione di Modric

Alla domanda sulla sostituzione di Modric nei momenti finali, Dalic ha risposto: “Volevo solo inserire qualcuno più fresco perché Luka aveva davvero dato tutto. Questo risultato fa molto male e farà male ancora nei prossimi giorni, nei prossimi mesi. A volte vinciamo e a volte perdiamo. Abbiamo potuto festeggiare la vittoria e ora dobbiamo saper accettare la sconfitta.”

Euro 2024: come può ancora qualificarsi la Croazia

Nonostante la delusione, la Croazia ha ancora una remota possibilità di passare al secondo turno come una delle quattro migliori squadre terze classificate. Con due punti e una differenza reti di -3, la squadra di Dalic ha bisogno di una serie di combinazioni favorevoli nei gruppi C, D, E, e F.

Fonte:

Nel gruppo C, la Croazia spera che la Slovenia perda con tre o più gol contro l’Inghilterra e che la Serbia cada contro la Danimarca. Un’altra combinazione possibile è che la Serbia vinca con tre o più gol contro la Danimarca e che la Slovenia perda con tre o più gol. Nei gruppi D ed E, le speranze sono minime a causa delle attuali classifiche.

Nel gruppo F, la Croazia spera nella vittoria del Portogallo contro la Georgia e nella vittoria della Turchia contro la Repubblica Ceca. Un pareggio in una delle due partite eliminerebbe automaticamente la squadra di Dalic.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...