Virgilio Sport

Europa League, Kjaer salva in extremis il Milan a Manchester

I rossoneri trovano la rete del pareggio al 92'.

Pubblicato:

Manchester United e Milan hanno pareggiato per 1-1 all’Old Trafford nella partita d’andata degli ottavi di finale di Europa League. Vantaggio dei Red Devils al 52′ grazie alla rete dell’ex attaccante dell’Atalanta Diallo, classe 2002, ma la squadra di Pioli trova il meritato pareggio allo scadere con un colpo di testa di Kjaer. Appuntamento tra una settimana a San Siro, questo Milan ce la può fare.

LA GARA

Primo tempo combattuto all’Old Trafford, il Milan tiene bene il campo davanti agli inglesi. Al 12′ i rossoneri passano in vantaggio con un gran gol di Kessie, poi annullato dal Var per un tocco di braccio del centrocampista in fase di controllo. La squadra di Pioli continua ad attaccare senza timore, e crea ancora chance con Krunic e Saelemaekers. L’occasione più nitida è però dei Red Devils: al 38′ Maguire da posizione favorevolissima colpisce il palo.

Manchester United subito avanti ad inizio ripresa: l’ex dell’Atalanta Diallo sorprende la difesa rossonera innescato dalla verticalizzazione di Bruno Fernandes: il classe 2002 è il quarto marcatore europeo più giovane nella storia del club inglese. Subito lo svantaggio, il Diavolo cerca di reagire, al 60′ Kessie ha una buona occasione, al 64′ Krunic di testa spedisce a fondo campo.

Pioli inserisce forze fresche, Tonali e Castillejo, ma sono i padroni di casa a mancare il bis con James: il gallese a porta spalancata mette a lato, sprecando l’assist di Greenwood. Il Milan mantiene il pressing molto alto, spinge ma non riesce più a creare occasioni nitide.

Nel finale il pareggio: al 92′ sugli sviluppi di un corner Kjaer di testa anticipa tutti e permette ai rossoneri di trovare il meritato 1-1.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Cagliari

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...