Virgilio Sport

Europa League Rennes-Milan, Pioli sotto accusa: allarme difesa, il turnover e il timore per l’Atalanta

Il Milan avanza in Europa League nonostante la sconfitta di misura sul campo del Rennes. Ma i tifosi rossoneri continuano a criticare Stefano Pioli per i troppi gol presi e per aver “spremuto” i titolari

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Il Milan avanza in Europa League e centra un obiettivo importante in questa stagione. La formazione rossonera ha come obiettivo quello di provare ad arrivare in fondo alla competizione continentale e magari provare a portare a casa un trofeo di grande prestazioni. La sconfitta sul campo del Rennes, nonostante la qualificazione, sembra però non soddisfare i tifosi che continuano a lanciare i loro attacchi a Stefano Pioli.

Milan e la difesa ballerina

Troppi gol subiti se si vuole puntare a qualcosa di importante. E’ questo l’allarme lanciato dai tifosi rossoneri dopo la sconfitta (3-2) in casa del Rennes. Tre gol che vanno ad aggiungersi ai 4 subiti in casa del Monza soltanto qualche giorno fa. La difesa del Milan sembra particolarmente vulnerabile e non si tratta di un problema inedito nelle ultime stagioni. Lo scorso anno infatti i rossoneri dopo 32 partite avevano subito 39 gol (quest’anno 39 in 31) con 12 gare con clean sheet. La situazione era migliore solo nell’anno dello scudetto con 37 gol in 32 partite.

Rennes-Milan: le pagelle del match

Il turnover della discordia

Stefano Pioli ha deciso di giocare la gara con il Rennes con la migliore formazione possibile. Il tecnico rossonero non ha voluto sottovalutare l’impegno con la formazione francese che ha messo in grande difficoltà il Milan nel corso dei 90 minuti. L’argomento turnover è diventata un altro argomento caldo sui social: “Abbiamo i titolari che boccheggiano alla ricerca di un po’ di ossigeno perché costretti a fare le corse dei cavalli per difendere un 3-0”. C’è chi prova anche a scherzare: “I risultati del turnover di Pioli si vedono dal fatto che oggi il Milan ne ha presi solo tre”. Ma c’è anche chi applaude alla scelta del tecnico: “Il poco turnover di Pioli è stata forse la miglior giocata della gara, conscio a quanto pare dei limiti di un Milan fragile anche oggi”.

I timori verso Atalanta e Lazio

Il passaggio del turno in Europa League è archiviato e ora i rossoneri si possono concentrare sul campionato per provare a rilanciare la corsa dopo il ko con il Monza. Le prossime due gare di campionato saranno di importanza capitale per la squadra di Stefano Pioli che affronta prima l’Atalanta in casa e poi la Lazio all’Olimpico. Due match che potranno scrivere anche maniera definitiva la qualificazione alla prossima Champions League almeno per il Milan. Le recenti fragilità mostrate dalla squadra però preoccupano e il poco turnover sembra essere un altro punto a svantaggio in vista del match contro i ragazzi di Gasperini.

Europa League: dove vedere il sorteggio degli ottavi

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...