Virgilio Sport

Europa League, Roma-Feyenoord è un caso: arrivata un'importante novità

Il Viminale ha optato per il divieto di vendita dei biglietti ai tifosi olandesi, che potrebbero arrivare comunque in Italia. Non si vuole ripetere quanto successo a Napoli.

Pubblicato:

La sosta per le nazionali è terminata e adesso stanno per iniziare i due mesi decisivi per la stagione dei vari club, come quelli che sono rimasti tra le migliori otto delle Coppe Europee. Tra questi ci sono di sicuro Roma e Feyenoord che si affronteranno ai quarti di Europa League, dopo essere state l’anno scorso le prime storiche finaliste della Conference League. Per le due squadre c’era ancora in ballo un problema importante.

Roma-Feyenoord, c’è il divieto di vendita dei biglietti

Le due formazioni andranno una contro l’altra tra qualche settimana. Giovedì 13 aprile ci sarà l’andata a Rotterdam e poi giovedì 20 spazio al ritorno all’Olimpico. Prima di questa gara è ora arrivato un provvedimento importante, ovvero il divieto di vendita dei biglietti ai tifosi del club olandese.

Gli ultrà dei biancorossi olandesi non potranno infatti raggiungere la Capitale per assistere alla partita. Per il momento Roma è ancora senza un prefetto e mai prima un divieto del genere non era stato deciso dal responsabile. Così ci ha pensato il Viminale, il Ministero dell’Interno ha fatto la sua scelta.

Roma-Feyenoord, per non ripetere Napoli

Come riporta Il Corriere della Sera, l’obiettivo era infatti quello di non arrivare agli scontri, capitati invece lo scorso 15 marzo a Napoli con gli ultrà dell’Eintracht Francoforte, per quello che era stato l’ottavo di ritorno di Champions League. Il divieto è così arrivato per timore di possibili incidenti, visti anche i precedenti del Feyenoord.

Di recente il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi e il sindaco di Roma Roberto Gualtieri avevano già parlato dell’importanza di questo provvedimento. Non fare arrivare gli ultrà del Feyenoord nella Capitale per evitare scontri in città. Ora è fatto, anche perché i tifosi olandesi sono gemellati con gli ultrà del Napoli.

Roma-Feyenoord, il possibile piano sicurezza

A 20 giorni dalla partita è arrivata così un’importante certezza sulla presenza o meno dei tifosi del Feyenoord all’Olimpico. La Questura sta mettendo a punto il piano di sicurezza per quella gara, anche perché alcuni olandesi potrebbero aver già acquistato pacchetti turistici per arrivare a Roma.

Così andrebbero comunque davanti allo stadio, pure senza biglietto per la partita, e potrebbero venire fuori scontri importanti. Intanto, l’Uefa si era detta ancora contraria al divieto di trasferta per i tifosi per motivi di ordine pubblico in occasione delle partite delle Coppe Europee.

Europa League, Roma-Feyenoord è un caso: arrivata un'importante novità Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...