Virgilio Sport

F1, Ferrari: altro errore di Leclerc a Miami, ora serve un'impresa

Qualifiche compromesse ("Sono arrabbiato"), il monegasco parte settimo dalla griglia di partenza. Obiettivo podio ma servirà una prova monster per riscattarsi.

Pubblicato:

Alle 21:30 di domenica 7 maggio il via del GP di Miami. Charles Leclerc partirà settimo in griglia. Il motivo? La sua voglia di portare la SF-23 oltre il limite con conseguente aumento dei rischi.

GP Miami, Leclerc ha sbagliato due volte

Al momento, non è stato un week-end particolarmente fortunato per Charles Leclerc. Sul circuito di Miami, il monegasco ha commesso due errori piuttosto gravi, uno nelle FP2 e, poi, lo stesso sbaglio nelle Q3.

Due passi falsi che, di fatto, hanno compromesso le qualifiche dello stesso pilota Ferrari, costretto a partire settimo in griglia di partenza. “Arrabbiato con me stesso, errore inaccettabile”, le sue chiare parole nel post qualifiche.

GP Miami, Leclerc non si dà pace per gli errori

“Potrei trovare tante scuse, tipo il vento. Ma il vento c’era per tutti. La macchina era molto difficile da guidare, ma sono io che ho chiesto quel tipo di assetto per la qualifica. Sapevo che il potenziale c’era, ma non è accettabile commettere lo stesso tipo di errore in FP2 e Q3“.

Chiaramente, tutti questi errori, sono figli della voglia di Charles Leclerc di portare la sua SF-23 al limite (a anche oltre). Tuttavia, in questo tribolato inizio di stagione, gli sbagli (e le sfortune) del monegasco sono un po’ troppi.

GP Miami, Leclerc chiamato alla grande impresa

Per non vanificare quanto di buono fatto al GP dell’Azerbaigian (primo podio stagionale), Charles Leclerc è chiamato alla grande rimonta nella gara del GP di Miami. Una piccola fortuna è avere Max Verstappen, vincitore lo scorso anno e leader del Mondiale, alle sue spalle (l’olandese partirà nono ma sarà super motivato).

Tuttavia, servirà un Charles Leclerc all’arrembaggio per scalare più posizioni possibili e provare a lottare per il podio. Davanti a sé ci sono piloti in grande spolvero, a partire da Sergio Perez (altra pole position di qualità), sempre più deciso a superare, in classifica generale, il compagno Max Verstappen.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...