Virgilio Sport

F1 Ferrari, è allarme piloti: Leclerc ha mal di denti, Sainz ko salta il media day. GP Messico a rischio? La situazione

Carlos Sainz ha saltato la conferenza stampa della FIA alla vigilia del week end del Gran Premio del Messico, la Ferrari in un comunicato ha fatto sapere che lo spagnolo non è stato bene. Ci si interroga sull'eventuale rischio forfait

Ultimo aggiornamento 26-10-2023 23:39

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Per il momento non c’è nessun allarme vero e proprio. Però non è un buon momento di salute per i piloti della Ferrari alla vigilia del Gran Premio del Messico. Non vedere Carlos Sainz per tutto il giovedì nel giorno dedicato ai media, alla conferenza stampa e alle varie promozioni con gli sponsor, ha sollevato più di qualche antenna in casa Ferrari per il Gran Premio del Messico che scatterà domani, venerdì, con le due sessioni di prove libere.

Tanto che il team di Maranello ha diffuso nella serata italiana uno scarno messaggio sui social per informare tutti i tifosi e appassionati della rossa sulle condizioni non al meglio del pilota spagnolo. Non è al 100% nemmeno Charles Leclerc che già da Austin si trascina un ascesso ai denti che gli dà molto fastidio.

F1, Ferrari: Sainz salta il media day, l’annuncio in Messico

Carlos Sainz non si è visto per tutto il giorno. “Assente” lo spagnolo nel giorno dedicato ai media e agli sponsor all’Autodromo Fratelli Rodriguez nella giornata inaugurale del Gran Premio del Messico. La Ferrari alla fine della giornata, in tarda serata italiana, ha pubblicato uno scarno messaggio sui social e reso noto circa l’assenza del madrileno.

“Carlos non sarà in pista oggi perché non si sente bene. Niente di grave, quindi ci aspettiamo che torni domani e sia pronto a salire in macchina”. Questo quanto riportato nel tweet dell’account ufficiale di Scuderia Ferrari.

Ferrari, Sainz rischia di saltare il Gp del Messico? No, tutto sotto controllo

Non è un caso che infatti oggi nel circuito di Mexico City nelle varie circostanze riservate alle promozioni con gli sponsor o manifestazioni collaterali ci fosse solo Charles Leclerc accompagnato dal collaudatore Robert Shwartzman.


Al momento però non ci sono risvolti preoccupanti delle condizioni di salute del madrileno. In attesa di capire se si sia trattato di una indisposizione o di uno stato febbrile, c’è da credere che Carlos Sainz possa fare la sua comparsa all’Autódromo Hermanos Rodríguez direttamente venerdì per poter disputare le prime due sessioni di prove libere del GP del Messico.

GP Messico, Leclerc ha mal di denti: come sta Charles

E se Carlos Sainz non sta bene, non è al 100% nemmeno Charles Leclerc. Il pilota monegasco lamenta dal Gran Premio degli Stati Uniti un forte mal di denti dato da un ascesso che si trascina da un po’. Leclerc però rassicura: “Pensavo fosse il dente del giudizio ma non è così. Solo un po’ di dolore… La cosa non influsice sulla mia performance, per salire in macchina prendo degli antidolorifici forti“. Per ora, verrebbe da dire, dal nosocomio Ferrari è tutto…

Gp Messico F1: il programma e gli orari (ora in Italia)

  • Venerdì 27 ottobre
    Prove Libere 1: ore 20:30 – 21:30
    Prove Libere 2: ore 00:00 – 01:00
  • Sabato 28 ottobre
    Prove Libere 3: ore 19:30 – 20:30
    Qualifiche: ore 23:00 – 00:00
  • Domenica 29 ottobre
    Gara: ore 21:00

Intanto in attesa che ci riesca stabilmente la Ferrari, c’è chi in Italia ha battuto la Red Bull anche se non propriamente in pista…

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...