,,
Virgilio Sport

F1, Leclerc analizza la nuova Ferrari e gli errori del passato

Il pilota monegasco ha imparato una lezione: "Non bisogna parlare troppo presto perché ogni volta siamo rimasti sorpresi".

15-03-2021 11:53

In un’intervista rilasciata a L’Equipe, Charles Leclerc non si è sbilanciato sulla nuova Ferrari, provata nei test in Bahrain in vista del campionato ormai alle porte (due settimane al via). Il pilota monegasco è comunque fiducioso dopo i risultati ottenuti: “Dire come va la SF21 è difficile, perché in questi primi test non si spinge al massimo. Personalmente posso dire che ho avuto una sensazione positiva. Il comfort di guida e il bilanciamento dell’auto sono abbastanza buoni negli stint lunghi, ad esempio. Anche per quanto riguarda il motore non abbiamo spinto al limite, ma i dati sembrano essere in linea con ciò che ci aspettavamo”. 

Leclerc sa bene che la Formula 1 è imprevedibile e nulla è scontato: “Questo è il mio terzo test invernale con la Ferrari, comincio a capire che non bisogna parlare troppo presto perché ogni volta siamo stati sorpresi dai risultati in gara. Vedremo solo al primo Gran Premio dove saremo. Di sicuro abbiamo imparato dal passato”.

Dagli errori del passato si può solo che imparare e migliorare. La cosa importante è non perdere fiducia in se stessi: “Ho corso dei rischi e a volte sono andato troppo oltre il limite. Altre volte questo atteggiamento ci ha aiutato. Sta a me giudicare, una volta in auto, quando spingere e quando essere più tranquillo. Spero di non rivivere la grande delusione del 2020, del resto però io sono sempre molto ottimista per natura”.

Leclerc avrà come compagno di scuderia Carlos Sainz. Tra il monegasco e il pilota spagnolo il feeling è ottimo: “Abbiamo passato molto tempo insieme a Maranello lavorando sulla macchina e stiamo spingendo nella stessa direzione. Sainz ed io abbiamo bisogno delle stesse cose per andare veloci, e questo è un fatto positivo perché non sempre è così in Formula 1. Ci divertiamo e per ora dunque ci troviamo bene”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...