Virgilio Sport

Feyenoord-Lazio, moviola: l’arbitro perde il controllo e ne ammonisce 11

La prova del fischietto tedesco Stieler nella gara valida per la terza giornata di Champions League analizzata ai raggi X: tanti i casi dubbi

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Nato a Obertshausen (Assia) il 2 luglio 1981, l’arbitro Stieler designato dall’Uefa per Feyenoord Lazio di professione fa l’avvocato, risiede ad Amburgo e risulta anche studente di psicologia. Stieler ha esordito nelle coppe europee proprio contro una squadra italiana, il 27 settembre 2017, Juventus-Olympiakos 2-0 ed ha diretto molte volte club italiani (l’ultima volta Liverpool-Napoli dello scorso anno) ma come se l’è cavata ieri il fischietto tedesco?

I precedenti di Stieler con la Lazio

E’ stato il secondo incontro per la Lazio con l’arbitro tedesco, dopo la sconfitta casalinga per 1-2 contro il Celtic Glasgow, in Europa League del novembre 2019. Prima volta assoluta infine con il Feyenoord.

Feyenoord-Lazio, Stieler ha ammonito 11 giocatori

Coadiuvato dai connazionali Christian Gittelmann e Mark Borsch come assistenti con Petersen IV uomo, Dankert al Var e il francese Delajod all’Avar l’arbitro ha ammonito 11 giocatori, di cui sette della squadra di Sarri: 25` Rovella (L), 29` Nieuwkoop (F), 44` Gimenez (F), 45`+1` Casale (L), 48` Lopez (F), 57` Hartman (F), 61` Romagnoli (L), 65` Vecino (L), 87` Zaccagni (L), 90` Guendouzi (L), 90`+5` Castellanos (L), 90`+5` Geertruida (F). Recupero: 3` pt, 6` st.

Feyenoord-Lazio, i casi da moviola

Questi i principali episodi dubbi: al 26′ segna il Feyenoord ma viene subito annullato il gol di Gimenez grazie all’intervento del Var che segnala il fuorigioco dell’argentino. Al 29’ protesta del Feyenoord per un possibile fallo di mano in area di Romagnoli: l’arbitro lascia correre dopo il check del Var. Al 48’ segna Zerrouki. I giocatori della Lazio si lamentano per un presunto fuorigioco, ma dopo un breve check, il gol viene convalidato. All’81′ Stieler assegna un rigore alla Lazio dopo un fallo di Lopez ai danni di Castellanos che viene travolto in area di rigore. La rete consente solo ai biancocelesti di rendere meno pesante il ko.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...