Virgilio Sport

Fiorentina-Parma, moviola: L’arbitro fa cilecca su due rigori, come si è comportato il Var

La prova di Marinelli al Franchi nella gara di coppa Italia analizzata ai raggi X dall’esperto di Mediaset De Marco, il fischietto laziale incerto

07-12-2023 06:17

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Arbitro di calcio dal 2002, maresciallo dell’Esercito Italiano in forza al 7º Reggimento alpini, Livio Marinelli, designato per Fiorentina-Parma di coppa Italia, ha anche partecipato alla guerra in Afghanistan. In stagione è stato utilizzato ancora poco dal designatore Rocchi ma come se l’è cavata ieri al Franchi?

I precedenti di Marinelli con le due squadre

Per Marinelli quello con i viola è stato il sesto incrocio professionale, con un bilancio fin qui fatto di due vittorie, due pareggi e una sconfitta per la squadra viola. Sesta volta in carriera anche con il Parma, precedenti positivi per i crociati che nelle gare dirette dal fischietto laziale non ha mai perso, vincendo quattro volte e pareggiando una sola.

Marinelli ha ammonito 5 giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Di Gioia e Fontemurato con Feliciani IV uomo, Maggioni al Var e Di Vuolo all’Avar l’arbitro ha ammonito cinque giocatori: Mina (F), Chichizola (P), Nzola (F), Ansaldi (P9, Infantino (F).

Fiorentina-Parma, i casi dubbi

Questi i principali casi da moviola. Al 19′ Bonny viene sgambettato in area: l’arbitro non fischia e vede bene il contatto tra l’attaccante del Parma e Mandragora. Al 31’ Brekalo crossa e colpisce il braccio di Circati. L’arbitro fischia il rigore, ma poi il Var lo richiama perché il tocco è avvenuto fuori area. All’88’ Osorio tocca il pallone con la mano e l’arbitro richiamato dal Var fischia il rigore.

De Marco elogia l’operato del Var

A fare chiarezza è l’ex arbitro De Marco che a Canale 5 spiega: “Al 18′ per un contrasto tra Mandragora e Bonny il Parma chiede il rigore: il contatto prima è fuori area, poi il piede destro del calciatore del Parma colpisce quello sinistro dell’avversario e infine un terzo contatto in area ma vedete come Bonny si trascina in area, giusta secondo me la decisione dell’arbitro di lasciar correre. Il Var in ogni caso non poteva intervenire, è una situazione di campo che spetta all’arbitro.

Marinelli è stato poi salvato dal Var in un altro episodio: tiro di Brekalo, braccio largo di Circati che colpisce il pallone e Marinelli dà rigore ma il Var gli fa notare che il piede destro del calciatore del Parma è fuori area e il rigore viene revocato. Senza il Var sarebbe stato difficile accorgersene. Nei minuti finali poi Osorio interviene con un braccio largo scomposto, il Var interviene chiamando alla review Marinelli e viene concesso il rigore per il 2-2 con cui si chiudono i tempi regolamentari di Fiorentina-Parma“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...