,,
Virgilio Sport SPORT

Futuro Koulibaly: il messaggio ai napoletani vale un annuncio

Il video pubblicato dal rapper Clementino contiene una dichiarazione d'amore del difensore che sta facendo impazzire tutti i tifosi partenopei.

È ufficialmente sul mercato, come del resto tutti i calciatori della rosa azzurra. Ma De Laurentiis non intende svenderlo, al punto da aver rifiutato due offerte provenienti da Parigi e da Manchester, giudicate troppo basse. Per cedere Kalidou Koulibaly, infatti, il presidente del Napoli chiede almeno 50 milioni di euro, cifra che – di questi tempi – difficilmente potrà essere raggiunta, anche se il difensore senegalese fa gola a tanti.

Koulibaly, il video rap per Clementino fa impazzire i tifosi

Koulibaly nei giorni scorsi ha chiesto un incontro al patron del Napoli, in cui ha ribadito la volontà di fare chiarezza sul suo futuro. Nel frattempo, però, ha anche chiarito che lui in azzurro si sente benissimo, dal momento che “è napoletano”. Come? Attraverso un video diventato in poche ore virale sul web, pubblicato sulla sua pagina Facebook dal rapper Clementino. L’artista, grande tifoso del Napoli, ha postato una clip di 16 secondi in cui si vede Koulibaly cantare uno dei suoi successi, “Cos cos cos”, e poi chiudere con una frase emblematica: “Sono napoletano”. Un messaggio ai tifosi azzurri? Un modo per propiziarsi i favori della buona sorte, dal momento che anche Insigne, Immobile e Donnarumma cantarono la stessa canzone prima della fortunata avventura a Euro 2020 con l‘Italia? Chissà: fatto sta che il “messaggio” ha già fatto impazzire i supporter partenopei.

Koulibaly resta al Napoli? I supporter ci sperano

“Dedicato a chi dice che se ne deve andare”, è uno dei tanti commenti al video postato da Clementino. “Che uomo che è Kalidou, uno dei difensori più forti del mondo, un uomo umile che onora e ama la maglia e la città di Napoli. Un campione più unico che raro”, è la dichiarazione d’amore di un altro fan. Molti rispondono con uno spezzone di un grande successo di Pino Daniele: “Viva viva o’ Senegal“. Altri con appelli al difensore a rimanere a Napoli: “Ormai è più napoletano di noi”, oppure “Merita di avere la fascia di capitano”. E c’è chi propone un soprannome, sulla falsariga di “Ciro” Mertens: “Dovremmo chiamarlo Gennarino Koulibaly“.

 

SPORTEVAI | 19-07-2021 08:50

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...