Virgilio Sport

Genoa, Shevchenko si presenta: "Ho imparato da Maldini e Ancelotti"

L'ex attaccante del Milan si presenta per la prima conferenza stampa da tecnico del Genoa: "L'obiettivo è giocare in Serie A anche l'anno prossimo".

Pubblicato:

Andriy Shevchenko è il nuovo allenatore del Genoa . Arrivato al posto di Davide Ballardini, l’ex attaccante del Milan si siede sulla panchina rossoblu con l’obiettivo di riuscire a centrare la salvezza.

La situazione non è delle migliori per il Grifone , ma l’ucraino sembra aver ben chiare le sue idee e le ha esposte nel corso della prima conferenza stampa da allenatore del Genoa.

“Si tratta di un momento molto importante nella mia carriera di allenatore. Ho un legame speciale con l’Italia. Questo è un progetto a cui tengo tanto. L’obiettivo numero uno per noi è giocare in Serie A il prossimo anno e l’unica via che conosco è lavorare. Io farò di tutto dando il massimo di me stesso per raggiungere questo risultato”

Sui maestri dai quali ha preso spunto per intraprendere la sua carriera da allenatore, Sheva ne cita tre di quelli avuti al Milan .

“L’Italia è un Paese importante dal punto di vista calcistico. La scuola italiana è importante. Per me lavorare con allenatori come Ancelotti, Zaccheroni e Cesare Maldini è stata una grande esperienza. Venire ad allenare in Italia vuol dire entrare nel mondo del calcio italiano per poter sfidare i grandi tecnici che lavorano adesso in Italia. E’ una sfida stimolante per me”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...