Virgilio Sport

I tifosi del Real avvisano Milan e Juve: Vi diciamo noi chi è Asensio

Asta per il jolly di Ancelotti che chiede di giocare di più, piace anche in Premier ma i fan delle merengues non lo dipingono come un campione

Pubblicato:

Si dice che la madre lo abbia chiamato Marco in onore a van Basten ma verosimile o meno che sia Marco Asensio potrebbe vestire comunque la maglia rossonera, magari proprio quella che indossò il Cigno di Utrecht. Sul 26enne talento spagnolo sta per aprirsi un’asta tra Milan e Juve (che ben lo ricorda per quel gol del 4-1 nella finale di Champions di Cardiff) con l’occhio vigile di Arsenal, Manchester United e Newcastle. Portare Asensio in serie A dovrebbe essere considerato un colpaccio ma non tutti la pensano così.

L’anno difficile di Asensio al Real, solo due presenze in Champions

Nella stagione in cui Ancelotti ha sbaragliato il campo, vincendo Liga e Champions, Asensio non ha svolto un ruolo da protagonista. In Europa ha giocato solo due volte da titolare, in campionato, è partito dal 1’ per la metà delle gare (19) segnando 10 gol ma piano piano ha perso la fiducia di don Carlo.

Ancelotti può sostituire Asensio in vari modi

Il Real Madrid, in quel ruolo, ha Rodrygo, ha scoperto Valverde e potrebbe anche spostare Vinicius, semmai Hazard dovesse tornare quel fenomeno di qualche anno fa sulla fascia sinistra. Asensio è ancora nel pieno della carriera, ha avuto un brutto infortunio nel luglio del 2019 (crociato e menisco), ma ora è sano, sta bene e per non perderlo a zero nel 2023 il Real sta pensando di cederlo visto che lui preme per giocare.

I tifosi del Real bocciano Asensio: incostante e fragile

Se i tifosi di Milan e Juve sognano l’arrivo del talentuoso spagnolo, a Madrid non si strappano i capelli per un suo addio. Anzi. A leggere i commenti dei tifosi dei blancos c’è da farsi qualche domanda: “E’ molto incostante e con una mentalità fragile, non può fare il titolare al Real. Se non accetta di essere il n.16 o 17 della rosa meglio che vada via”, o anche: “Quanto paga Asensio la stampa spagnola? Quando fa qualcosa di appena normale lo idolatrano come se fosse Zidane“.

C’è chi scrive: “Tutti sappiamo che Asensio è capace di giocare come una stella mondiale, il problema è che lo fa per mezzora ogni 10-15 partite. Se fosse capace di essere più continuo nessuno lo discuterebbe”.

Un tifoso osserva: “Credo che per lui sia già passato il treno”, un altro aggiunge: “Chris Bale ha più qualità in un’unghia del suo piede di quanta non ne abbia Asensio”.

La bocciatura è quasi plebiscitaria: “Non è un giocatore per questo Real, grazie a buona fortuna” e infine: “Ci sono state diverse scelte-chiave in questa stagione ma nessuna così impattante come quella di far uscire Asensio dalla squadra titolare per mettere Valverde. Migliora la squadra, tutto si equilibra e aumenta la velocità di gioco”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...