,,
Virgilio Sport

Il Milan ci resta male: Renato Sanches ha fatto la sua scelta

Nonostante la lunga trattativa, il portoghese ha deciso di rifiutare la proposta rossonera e si è accasato al PSG del suo ex mentore Galtier. Maldini obbligato a cercare altrove.

03-08-2022 09:18

Il Milan aveva puntato tanto su Renato Sanches. Il portoghese era stato scelto come sostituto naturale di Frank Kessié. Purtroppo, l’ex Lille ha fatto una scelta diversa, snobbando l’offerta rossonera.

Milan, Renato Sanches ha scelto Parigi

Niente da fare. Renato Sanches, come riportato dall’Equipe, ha deciso di accettare l’offerta del PSG. La fumata bianca nella tarda serata di martedì con il club parigino che verserà nelle casse del Lille 15 milioni di euro per il cartellino del centrocampista.

Renato Sanchez ha quindi preferito tornare ad essere allenato da Christophe Galtier, suo tecnico ai tempi del Lille. Classe 1997, il nazionale portoghese ha quindi deciso di rifiutare la pur ottima offerta del Diavolo e continuare a giocare in Ligue 1.

Milan, doccia fredda dopo il colpo De Ketelaere

Proprio nel giorno in cui Charles De Ketelaere diventava un nuovo giocatore del Milan, Paolo Maldini ha dovuto incassare il no di Renato Sanches. La trattativa con il portoghese è stata lunga e impegnativa ma, alla fine, non è arrivata la classica fumata bianca come nel caso del giovane talento belga.

Ora, per il duo Maldini-Massara, servirà un piano B. Renato Sanches era l’obiettivo numero uno per prendere il posto di Frank Kessié (ormai felice al Barcellona). Anche perchè Carney Chukwuemeka, altro nome accostato al Diavolo, ha ormai scelto il Chelsea.

Milan, si cerca un accordo con il Tottenham di Conte

A questo punto, il Milan potrebbe decidere di puntare tutto su Pape Matar Sarr. Classe 2002, la scorsa stagione ha giocato al Metz ma è di proprietà del Tottenham di Antonio Conte.

Centrocampista di grande talento (nazionale senegalese) potrebbe essere un altro giovane da far crescere sotto la sapiente regia di Stefano Pioli. Il problema? Il Tottenham valuta Pape Matar Sarr moltissimo. Il suo cartellino viene quotato non meno di 30 milioni di euro. Una cifra troppo elevata per il Diavolo che vorrebbe investire decisamente meno. Toccherà al duo Maldini-Massara trovare una soluzione che possa risolvere la questione una volta per tutte.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...