,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Biasin stanga Conte e incendia il web: "Nove errori"

Il giornalista e tifoso nerazzurro elenca i difetti dell'Inter e di Conte generando tanti commenti di interisti arrabbiati dopo il flop Champions

12-12-2020 09:24

Alla vigilia del match dell’Inter a Cagliari che segnerà il ritorno in campo dei nerazzurri dopo il flop in Champions si trascinano ancora le polemiche sull’ennesima eliminazione prematura della squadra di Conte, come lo scorso anno ai gironi, ancora peggio se si considera l’ultimo posto e quindi nemmeno la “retrocessione” in Europa League. Fabrizio Biasin ha provocato e elencato un decalogo (in realtà sono 9 punti) di cose sbagliate in questa Inter con particolare attenzione agli errori del tecnico, e sui social sono esplosi di nuovo i tifosi nerazzurri.

Flop Inter, Biasin elenca i 9 difetti

Una lista lunghissima, dettagliata, difficile, anzi impossibile da riportare. Così Fabrizio Biasin ha analizzato il fallimento in Champions e in Europa della sua Inter condividendolo con i suoi followers di tifosi nerazzurri: “1) Non puoi essere eliminato in un girone con il Real Madrid meno competitivo degli ultimi dieci anni e due squadre assolutamente abbordabili; 2) Non puoi terminare il tuo percorso con una sola vittoria in sei partite; 3) Non puoi gestire i 90 minuti di una partita decisiva con l’atteggiamento di chi tratta il pareggio come un risultato tutto sommato accettabile”.

Dal quarto punto, Biasin se non si fosse capito, se la prende ancora di più con Conte: “4) Non puoi presentarti nel dopo-gara con l’atteggiamento aggressivo di chi rispedisce al mittente le critiche e «più di così cosa dovevo fare»; 5) Non puoi pensare che una frase come «lo Shakhtar ha snaturato se stesso» possa trasformarsi in un alibi; 6) Il vero difensore «dell’interismo» non risponde male a una giornalista dalla specchiata professionalità (Anna Billò) o a un monumento del calcio (Fabio Capello), al limite si confronta; viceversa crea un danno d’immagine ai propri colori.

Negli ultimi spunti, Biasin si concentra su quello che sarà da ora in poi il diktat dell’Inter e di Conte in particolare: “7) Non puoi non sapere che quello che fino a ieri era un “tentativo” di vincere lo scudetto, ora diventa un “obbligo”; 8) Trasformare vittorie e sconfitte in pretesti per trovare sempre un qualche nemico non è la soluzione. Del resto di Mourinho ce n’è uno solo e pure lui ha smesso da tempo di essere incazzato a prescindere; 9) Se credi davvero nell’Inter vai avanti, viceversa cerca un accordo di qualche genere. E questo lo devi fare per il club, ma anche per te stesso.

Inter, tifosi commentano il decalogo di Biasin

“Vangelo.. Hai scritto sacrosanta verità” scrive un follower del giornalista nerazzurro, gli altri incalzano trovando altri mille difetti all’Inter e soprattutto a Conte, oramai inviso alla stragrande maggioranza della tifoseria interista: “Tra Siena, Bari, Arezzo, Juve, Chelsea ed ora Inter. Dovunque sia andato è stato sempre un paraculo”, “se vince lo scudetto se ne deve andare comunque, il suo atteggiamento lo ritengo inaccettabile”, “Purtroppo Antonio Conte soffre di vittimismo, di arroganza e di manie di persecuzioni. È totalmente privo di umiltà e non sa mai mettersi in discussione”, La vera umiliazione è essere qui a scannarci tra di noi per un personaggio come Conte. Me lo sono fatto andare bene, ho tappato il naso, ma quando è troppo è troppo. Ci faccia vincere lo scudetto se è in grado, poi tanti saluti…” commenti tutti negativi e contro l’allenatore salentino.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...